Serie A1, colpi esterni di Varese e Brindisi contro Venezia e Torino: crolla Capo d’Orlando




Ecco i risultati della 16.ma giornata di serie A1, in attesa del posticipo che si giocherà stasera tra Olimpia Milano e Vanoli Cremona.

La 16.ma giornata di serie A1 ha regalato alcuni risultati importanti in ottica classifica ma anche sorprese inattese. Bologna è riuscita a piegare Trento in un match contrassegnato da una violenta rissa in campo che ha visto coinvolti Alessandro Gentile e i due trentini Sutton e Gutierrez, tutti e tre spediti anzitempo sotto le docce. I felsinei si sono imposti per 82-75 dopo aver dominato la prima parte del match e aver rischiato di gettare tutto alle ortiche nei minuti decisivi. Bene Slaughter tra i padroni di casa con 25 punti messi a referto (Aradori 19), mentre sono 20 i punti a referto per Sutton. Successo interno agevole per Brescia che supera Pesaro per 88-70, dopo che gli ospiti hanno resistito per tre quarti, crollando nell’ultima frazione sotto i colpi di Moore (autore di 21 punti) e due triple consecutive del solito Landry (15 punti). Bene D.Moore tra gli ospiti, autore di 27 punti.

Sconfitta interna per Torino che cede 68-82 in casa contro Brindisi, dando un connotato molto negativo all’esordio di Recalcati sulla panchina dei piemontesi. Bene Moore tra i brindisini, autore di 26 punti, bene anche Mesicek, 18 punti. Colpo esterno di Varese che supera Venezia per 75-63 realizzando l’impresa di giornata grazie ai 17 punti di Cain e Tambone. Irriconoscibile la squadra di De Raffaele che non bissa la bella prova di Milano subendo un brusco stop nella lotta al vertice. Vince facile Pistoia che tramortisce Capo d’Orlando, ormai in caduta libera, col punteggio di 91-69. L’eroe di giornata è Gaspardo, autore di 22 punti. Tra i siciliani si salva solo Atsur con 20 punti a referto. Stasera il posticipo di serie A1, tra Milano e Cremona.




Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi