Serie A1, posticipo: inattesa vittoria di Cantù contro l’Auxilium Torino




Strepitoso successo per Cantù che rifila 94 punti all’Auxilium Torino con una sontuosa prestazione al tiro di Culpepper.

Inattesa debacle interna per l’Auxilium Torino che nel posticipo di domenica sera contro la Pallacanestro Cantù è stata sconfitta con il punteggio di 89-94. Gara dai due volti nella quale la Red October è stata capace di dominare per tre tempi rischiando però di mandare tutto a monte nell’ultimo quarto. Decisive le frazioni centrali, chiuse dagli ospiti con il parziale di 56-33. L’Auxilium Torino ha provato a rientrare nel finale ma senza esito sospinta anche dalla classe e dal carisma di Vujacic e Washington, autore di 27 punti, ma il risveglio dei piemontesi si è rivelato tardivo.

Per Banchi, non sono state sufficienti le prove in attacco dei due fuoriclasse, mentre in doppia cifra anche Poeta (14) e Patterson (10). La Red October mette a segno ben 94 punti di fila in casa di una delle squadre più forti della Serie A. Addirittura sei giocatori canturini hanno concluso il match in doppia cifra con l’imprendibile Culpepper che tocca quota 26 e poi Smith (15), Burns (14), Parrillo (12) e Cournooh (11). Bene sotto le plance un monumentale Crosariol che mette a referto anche 10.

Torino forse sta pagando a caro prezzo il doppio impegno settimanale e lo sforzo compiuto per rimanere in corsa nel girone europeo. La squadra di coach Banchi, soprattutto nella parte centrale del match è calata vistosamente in quanto ad intensità difensiva, lasciando troppe conclusioni facili soprattutto dall’arco a Culpepper e compagni. I lombardi invece proseguono la striscia positiva dimostrando grande professionalità nonostante i malumori nello spogliatoio per i noti problemi societari.




Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi