Serie A1, Reggio Emilia fa visita all’Olimpia Milano per stupire ancora




Il posticipo tra Olimpia Milano e Grissin Bon Reggio Emilia promette scintille, ecco la presentazione della sfida.

Quella tra Olimpia Milano e Grissin Bon Reggio Emilia è la riedizione di sfide epiche che hanno segnato le ultime stagioni della pallacanestro italiana. Le due formazioni si giocarono, nel 2016, la finale Scudetto 2016. Stasera nel posticipo delle ore 20:45 del Mediolanum Forum, le Scarpette Rosse saranno chiamate a vincere per mantenere la vetta della classifica mentre Reggio Emilia medita il colpaccio per dimostrare di avere i numeri e il carattere per dire la sua anche in questa stagione tribolata, iniziata con il freno a mano tirato.

Il successo esterno ad Avellino di domenica scorsa e la vittoria in Eurolega contro il Bamberg sono la chiara testimonianza che la squadra di Pianigiani ha ritrovato la condizione e le energie mentali per disputare un finale di stagione all’altezza delle aspettative. I padroni di casa punteranno le proprie carte soprattutto sulle motivazioni dell’ex Cinciarini, mentre Theodore è annunciato in condizioni fisiche precarie e Kalnietis dovrebbe rimanere in tribuna.

I reggiani hanno concluso da poco la cavalcata in Eurocup con la sconfitta in semifinale per opera del Lokomotiv Kuban. Non potranno schierare il talento di casa Mussini appena ceduto mentre Nevels è ormai con le valigie pronte per lasciare in roster lo spagnolo Llompart. Il morale della squadra di coach Menetti è altissimo dopo le brillanti prestazioni in Europa. Adesso bisognerà cercare di dare continuità al momento positivi, puntando il tutto per tutto in questo finale di stagione.




Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi