Serie A1: prima sconfitta per Brescia ma Milano, Venezia e Avellino non ne approfittano




Prima sconfitta in serie A1 per la Leonessa Brescia, ma le immediate inseguitrici steccano le loro gare esterne e le prime posizioni rimangono immutate.

La Leonessa Brescia perde la sua prima partita in questa stagione di Serie A1, ma le immediate inseguitrici non ne approfittano. E’ questo uno dei temi della giornata del massimo campionato di pallacanestro, nella quale Milano, Avellino e Venezia sono uscite tutte sconfitte dai rispettivi match. E Brescia continua a condurre in classifica con quattro punti di vantaggio sulle prime inseguitrici a cinque giornate dalla conclusione del girone di andata. Con una vittoria, la squadra allenata da Andrea Diana sarebbe qualificata alle Final Eight di Coppa Italia. Adesso per Brescia ci saranno due rivali di prestigio: Venezia e Milano, che misureranno le proprie ambizioni in classifica.

Torino e Sassari si proiettano verso le zone alte della classifica. La squadra di Banchi sconfigge Milano lasciando alle Scarpette Rosse un magro bottino di punti, inferiore ai 60 punti. Sassari, sul parquet di Brescia, si esalta proprio contro la miglior difesa della serie.
Cantù, Varese e Cremona vincono tutte in casa e pongono una seria ipoteca verso le qualificazioni alle Final Eight di Coppa Italia. Un campionato ancora sostanzialmente aperto sia per le posizioni di vertice che per le zone calde della classifica. Le tre squadre lombarde si sono imposte sul parquet amico contro Virtus Bologna, Capo d’Orlando ed Avellino con uno scarto di 15 punti. Molto bene Culpepper che ha messo a referto 28 punti, mentre Cain ne ha totalizzati 22 e Johnson-Odom 20.

Risorge Pistoia che nelle ultime due gare ha sconfitto, al PalaCarrara, Torino e Pesaro, realizzando 82 punti di media, con una media del 55% da due ed il 44% da tre.




Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi