Serie A1, Trento conquista due punti d’oro, ribaltando la differenza canestri con Cantù

behanan trento




Bel successo per la Dolomiti Energia Trento che adesso vede più vicino il traguardo Playoff dopo aver superato una rivale diretta.

Successo della Dolomiti Energia Trento nell’anticipo di giornata. La squadra di coach Buscaglia ha battuto in casa la Red October Cantù con il punteggio di 87-76, trovando due punti pesanti contro una rivale diretta nella corsa playoff anche per il fatto di aver ribaltato il fattore differenza canestri. La squadra trentina si è potuta avvalere di un Gutierrez in grande spolvero mentre Cantù ha dovuto fare a meno di Culpepper e Crosariol, due assenza molto pesanti in chiave tattica.

Decisamente meglio l’avvio degli ospiti che sfruttano il buon impatto sulla partita di Burns sotto canestro e volano sul 7-4. La risposta dei padroni di casa è immediata e vede Silins salire in cattedra con 8 punti a referto (11-7). Cantù piazza un parziale di 10-0 ispirato da Thomas e chiude il primo parziale avanti di 6 lunghezze (16-22). Nel secondo quarto è ottimo l’impatto sul parquet di Flaccadori e Gutierrez ma i brianzolo replicano con i canestri di Smith e gli equilibri non cambiano (23-.27). Franke riporta sotto i padroni di casa (34-35) ma prima dell’intervallo lungo, sono Thomas e Chappell a regalare ai brianzoli il +4 (38-42).

Nella ripresa sono ancora Thomas e Burns a replicare a Sutton (45-48) ma Trento comincia ad essere più ordinata e a stringere le maglie in difesa, riuscendo a chiudere la penultima frazione sul 64-59. A inizio ultimo quarto Shields e Gutierrez tentano l’allungo ma Smith prova a tenere in partita i suoi. Forray, dopo una prova incolore, mette una tripla pesantissima (73-65). Al rientro in campo dopo il time out, Sutton e Gutierrez allungano per i padroni di casa che ribaltano la differenza canestri, portando a casa i due punti. Il match si chiude sull’87-76.

Trento: Gutierrez 23, Sutton 18, Shields 13.
Cantù: Thomas 20, Cournooh 16, Smith 14.




Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi