Serie A, ai playoff Pistoia e Capo d’Orlando. Delusione Brindisi




pistoia capo d'orlando playoff L’ultima giornata di campionato ha sancito gli ultimi verdetti in Serie A. Se i primi tre posti erano già stati assegnati – nell’ordine: Milano, Venezia e Avellino – ed era già stata decisa la squadra retrocessa (la Vanoli Cremona, che saluta dopo otto stagioni consecutive), mancava da stabilire la griglia playoff, con una lotta a tre per il settimo e l’ottavo posto.

A rimanere fuori dai giochi è stata l’Enel Brindisi. Il team allenato da Meo Sacchetti aveva di fronte a sè un impegno molto duro: tuttavia, i biancazzurri speravano in una Reyer Venezia piuttosto ‘dimessa’ dopo le prove con Tenerife e Sassari e la certezza matematica del secondo posto. Niente di tutto questo: al PalaTaliercio è un dominio incontrastato degli uomini di coach De Raffaele, che schiantano l’Enel 86-65 grazie soprattutto ad un Peric incontenibile (21 punti). Per Brindisi nulla da fare, appuntamento all’anno prossimo.

Possono invece fare festa Pistoia e Capo d’Orlando. I toscani di coach Esposito battono nettamente la Germani Brescia 86-62, con Petteway grande protagonista (25 punti): ora per la The Flexx, che ha chiuso settima, c’è proprio la Reyer Venezia.

Centra l’obiettivo playoff anche Capo d’Orlando, che riesce finalmente a vincere dopo sei sconfitte consecutive: un periodo nero che rischiava di vanificare l’ottima stagione dell’Orlandina. Al PalaFantozzi i padroni di casa regolano 98-88 la Consultinvest Pesaro (già sicura della salvezza) e chiudono all’ottavo posto, l’ultimo utile per la post-season.

Il quarto posto se lo aggiudica Trento, che vince nel finale contro Avellino (77-75) e supera in volata Sassari e Reggio Emilia, entrambe sconfitte. La Dinamo, infatti, ha ceduto 77-70 al PalaMaggiò contro la Pasta Reggia Caserta mentre la Grissin Bon ha incredibilmente perso sul parquet della già retrocessa Cremona (101-91).

Tra le altre sfide, vittoria casalinga della Fiat Torino contro la Openjobmetis Varese (89-76), mentre il derby lombardo viene stravinto da Milano: 89-71 alla Pallacanestro Cantù.

Questi gli accoppiamenti playoff: Milano-Capo d’Orlando, Trento-Sassari (gara 1- venerdì 12); Venezia-Pistoia; Avellino-Reggio Emilia (sabato 13). Si gioca al meglio di 5.

 




Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi