Serie A, delirio Brescia: è alle Final Eight! “Pass” anche per Sassari e Brindisi




brescia final eight Se qualcuno avesse detto all’inizio del campionato che tra le otto che avrebbero partecipato all’appuntamento di Rimini ci sarebbe stata anche Brescia, probabilmente nessuno l’avrebbe preso sul serio.

E invece la Germani, alla prima stagione in A dopo 28 anni, è riuscita a realizzare un’impresa straordinaria: gli uomini di coach Diana si sono infatti aggiudicati la sfida-spareggio contro Pistoia (97-79) confermandosi come la più bella sorpresa di tutto questo girone d’andata.

Dopo un inizio di marca toscana, la Leonessa trova le giuste contromisure: nel primo tempo i padroni di casa vanno anche sul +8, ma la reazione d’orgoglio pistoiese non si fa attendere. Brescia chiude il primo tempo avanti di tre lunghezze (39-36). I locali nel secondo tempo entrano subito in campo con la convinzione giusta per assicurarsi le Final Eight: Landry è una spina nel fianco per la retroguardia di coach Esposito. Pistoia non molla e tiene botta, finchè non arriva Michele Vitali: due triple e vantaggio per Brescia che supera la doppia cifra (68-55).

A quel punto il PalaGeorge è una bolgia, e l’ennesima reazione di Pistoia non basta più. Brescia trionfa e vola a Rimini, coach Diana può godersi il suo capolavoro.

Le altre formazioni che sono riuscite a strappare il ‘pass’ per le Final Eight sono la Dinamo Sassari, che ha sconfitto nettamente (95-77) una Pasta Reggia Caserta in piena crisi (quinto ko di fila), e l’Enel Brindisi, che riesce nell’obiettivo nonostante la sconfitta di sabato sera. Gli uomini di coach Meo Sacchetti dovevano sperare in una vittoria di Avellino su Trento per essere certi del posto. Gli irpini hanno fatto il proprio, regolando Trento solo al supplementare (79-69): davvero encomiabile la prova dell’Aquila, che per larghi tratti della gara ha coltivato il sogno del colpaccio. Ma all’overtime Trento subisce la furia di un Green praticamente incontenibile: due bombe da fuori, break 12-0 per la Sidigas e discorso chiuso. Niente Final Eight per i ragazzi di Buscaglia.




Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi