Serie A, due anticipi: Trento attende Torino, Cantù fa visita alla Grissin Bon




Prende il via questa sera il tredicesimo turno del campionato di Serie A di basket maschile. Il programma prevede due anticipi: al PalaTrento l’Aquila di Buscaglia affronta la Fiat Torino, mentre Reggio Emilia attende la Pallacanestro Cantù al PalaBigi.

La sfida tra i bianconeri e i piemontesi è senz’altro una delle più interessanti. I padroni di casa sono rientrati in zona playoff grazie agli ultimi risultati positivi dopo un inizio di stagione particolarmente deludente, se consideriamo che Trento ha conteso lo scudetto a Venezia fino all’ultimo atto nella scorsa stagione. Dall’altra parte, il cammino della Fiat è quello che si aspettavano società e tifosi: un percorso fin qui molto soddisfacente, con 8 vittorie su 12 gare e un distacco di soli 4 punti dalla capolista Brescia.

Per il coach della Dolomiti, Maurizio Buscaglia, è necessario puntare sulla solidità difensiva per avere ragione di un avversario molto forte: “Torino si è qualificata alla seconda fase di Eurocup, è una formazione di alto livello, non solo nei singoli ma anche nel collettivo – ha detto Buscaglia – Abbiamo lavorato molto in questo mese e siamo stati bravi a conquistare delle vittorie che ci hanno rilanciati in classifica”.

Anche il coach dell’Auxilium ha invitato i suoi uomini a tenere altissima la concentrazione in vista della trasferta trentina: “Ha avuto un avvio incerto – ha affermato Banchi – ma ora ha ritrovato quell’identità che l’ha contraddistinta negli ultimi anni”.

Al PalaBigi la Grissin Bon Reggio Emilia vuole riprendere la sua marcia verso la zona playoff, interrotta dal ko al PalaRuffini. La truppa di Menetti se la vedrà con una delle sorprese di questo campionato: la Red October Cantù di coach Marco Sodini, che ha dimostrato di avere tutte le carte in regola per ottenere il pass per le Final Eight. Sarebbe un piccolo miracolo, viste anche le vicissitudini societarie della società brianzola.




Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi