Serie A, gli anticipi: Sassari a Pistoia, la Germani attende Capo d’Orlando




dinamo sassari pistoia La sesta giornata del campionato di Serie A prevede due anticipi, che si disputeranno questa sera alle ore 20:30. Le gare in programma vedono la Dinamo Sassari fare visita alla The Flexx Pistoia, mentre la Germani Brescia ospiterà al PalaGeorge la Betaland Capo d’Orlando.

La Dinamo sta cercando di trovare continuità di risultati dopo un inizio di torneo piuttosto altalenante e soprattutto è alla ricerca del primo successo fuori dalle mura amiche. Dal canto suo, Pistoia naviga a metà classifica con 4 punti ma sa benissimo che l’impegno di stasera sarà particolarmente duro, come ha rimarcato anche coach Esposito in conferenza stampa, che ha esaltato le qualità di Sassari. “Una squadra completa in ogni reparto”, ha detto il trainer della The Flexx.

Ma coach Pasquini non si fida di questa trasferta: l’allenatore della Dinamo ha un grande rispetto per Pistoia e per il suo ambiente particolarmente passionale. “Sarà la solita partita contro Pistoia, e quando dico solita intendo che questa squadra e questo ambiente sono in grado di infiammarsi sempre – dice Pasquini – a prescindere dai protagonisti, che negli ultimi anni sono cambiati spesso”.

“Sappiamo che giochiamo in un campo dove sono permessi pochissimi errori di fila – prosegue il coach della Dinamo – quel palazzetto è capace di accendere un’energia incredibile, e questa condizione ambientale può fare la differenza”.

L’altra sfida in programma è quella tra la Germani Brescia e la Betaland Capo d’Orlando. I locali sono ultimi con una sola vittoria e quattro sconfitte, mentre gli ospiti sono riusciti ad ottenere finora due successi su cinque partite. Ma come sottolineato da coach Di Carlo, al PalaGeorge sarà dura per l’Orlandina, anche perchè Brescia può contare su un Christian Burns in più. “Brescia è un’ottima squadra, ha giocatori esperti come Luca Vitali e David Moss, ha aggiunto adesso un realizzatore come Burns – avverte Di Carlo – Dovremo andare lì dimenticando l’ultima gara vinta bene ed essere consapevoli di dover battagliare ad ogni possesso”.




Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi