Serie A, mercato: Polonara saluta Reggio Emilia e va alla Dinamo Sassari




polonara reggio sassariDa una parte tutti i riflettori puntati sulla finalissima tra Trento e Venezia, che decreterà la formazione campione d’Italia 2016/2017. Dall’altra, le grandi manovre delle ‘deluse’, già attivissime sul mercato per cercare di essere pienamente competitive ai nastri di partenza della prossima stagione.

In tal senso, il mercato più movimentato – in entrata e uscita – sembra essere quello della Grissin Bon Reggio Emilia, che deve salutare Achille Polonara. Il 25enne ha deciso di mettere fine alla sua avventura reggiana per trasferirsi alla corte di coach Pasquini: la Dinamo Sassari ha infatti ufficializzato l’acquisto del giocatore italiano. Il sodalizio sardo mette a segno così il secondo colpo dopo l’ingaggio di Scott Bamforth, guardia tiratrice Usa di passaporto kosovaro. 28 anni, 1.88, quattro stagioni in Spagna, l’ultima con Bilbao.

Polonara ha già rilasciato delle dichiarazioni da neo-giocatore della Dinamo: “Sono davvero contento e super carico per questa opportunità – ha detto l’ex reggiano – È una grande occasione per me, e spero di guadagnare grandi soddisfazioni insieme al club e a tutta la città”.

Una perdita di rilievo per la Grissin Bon, che però è già concentrata nel tentativo di allestire un gruppo che possa tornare a giocarsi il titolo come accaduto nel 2015 e nel 2016 (perse entrambe in finale, ndr).

Dopo l’annuncio di Mussini, Reggio Emilia ha concluso anche l’ingaggio di Niccolò De Vico, ala classe ’94 in uscita da Biella, e prosegue nell’intenso pressing a Leonardo Candi, ancora sotto contratto con la Fortitudo Bologna impegnata stasera a Trieste in gara 5: se la Effe dovesse perdere, Candi risulterebbe svincolato al compimento del ventunesimo compleanno, ovvero il 30 marzo 2018.

Intanto anche la Fiat Torino ha siglato il primo colpo di mercato: si tratta di Andrea Iannuzzi, big-man classe 1991, cresciuto nei vivai di Avellino e Siena. Iannuzzi, 208 cm per 109 kg, ha debuttato in Serie A nella stagione appena conclusa con la maglia di Capo d’Orlando, salendo agli onori della cronaca come una delle rivelazioni del campionato.




Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi