Serie A, Milano vuole la nona sinfonia. Fari puntati su Avellino-Brindisi e Venezia-Caserta




milano nona Con l’anticipo di stasera tra il Banco di Sardegna Sassari e la Vanoli Cremona prende ufficialmente il via la nona giornata del campionato di Serie A di basket maschile.

La Dinamo ha finora avuto un andamento piuttosto altalenante, con quattro vittorie e quattro sconfitte, mentre la Vanoli è sempre più ultima in classifica, con soli 2 punti ottenuti nella vittoria all’esordio contro Pistoia. I cremonesi hanno mostrato dei miglioramenti nell’ultimo match (proibitivo) contro l’Olimpia Milano, ma la strada è ancora molto lunga. Tuttavia Sassari, tra campionato e coppe, viene da cinque sconfitte consecutive, e Pasquini non ammette più cali di concentrazione: “Dobbiamo saper andare oltre, lasciandoci alle spalle le partite perse e focalizzandoci sulla sfida successiva in brevissimo tempo”.

I piatti forti della domenica sono due: la Sidigas Avellino chiede strada all’Enel Brindisi, mentre la Reyer Venezia attende la Pasta Reggia Caserta. Per coach Sacchetti, la trasferta al PalaDelMauro è una delle più difficili del campionato: “La Scandone è una squadra da vertice, subito dopo Milano e accanto a Reggio Emilia – ha detto Sacchetti – Bisognerà giocare al PalaDelMauro con lo spirito giusto, pronti a sfruttare le nostre opportunità e consapevoli di poter e dover ancora migliorare diversi aspetti di gioco”.

Per la capolista, a punteggio pieno dopo otto partite, l’impegno contro la The Flexx Pistoia non dovrebbe creare troppi problemi, ma Repesa non si fida. Anche perchè uno degli uomini di punta di Pistoia, Andrea Crosariol, è stato chiaro: “Tutte le partite vanno giocate – dice Crosariol – loro sono favoriti ma noi andiamo a Milano per far di tutto per provare a rovinargli il piano”.

A mezzogiorno Capo d’Orlando, sconfitta a Caserta dopo tre vittorie consecutive, vuole tornare subito al successo contro la Openjobmetis Varese, mentre la Fiat Torino è attesa da una Red October Cantù che ha assoluto bisogno di punti. Il posticipo serale è ‘gustoso’: la Germani Brescia, che viene da due successi esterni consecutivi, ospita la Grissin Bon Reggio Emilia, che vuole consolidarsi come seconda forza del campionato. In attesa che Milano faccia un passo falso…




Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi