Si chiude la regular season: lotta a quattro per l’ultimo posto playoff




playoff lotta

foto LaPresse

L’ultima giornata di campionato di Serie A di basket maschile deciderà la griglia definitiva dei team che prenderanno parte ai playoff. La regular season giunge quindi all’atto conclusivo, con alcuni verdetti già stabiliti, come l’Olimpia Milano – campione in carica – saldamente capolista del torneo e la Vanoli Cremona che abbandona la massima serie dopo otto partecipazioni consecutive e dopo soli 12 mesi dall’approdo nei playoff.

Tra i match più interessanti di questa trentesima (e ultima) giornata c’è sicuramente Reyer Venezia – Enel Brindisi. Il team allenato da coach De Raffaele è ormai certo della seconda piazza, mentre Sacchetti deve vincere per essere certo di prendere parte alla post season. “Abbiamo il destino nelle nostre mani – ha detto Sacchetti in conferenza stampa – dipende solo da noi senza dover guardare i risultati dagli altri campi. Andiamo a Venezia con orgoglio e con lo spirito giusto per giocarcela fino in fondo senza timori”.

Altro match importantissimo è quello tra Pistoia e Brescia. Entrambe le squadre possono ambire ad un posto nei playoff, anche se gli uomini di coach Esposito sono messi decisamente meglio: tuttavia, il team toscano ha bisogno dei 2 punti per essere certo della qualificazione. La Germani deve vincere e sperare nella sconfitta di chi sta davanti. Sfida da cardiopalma, tutto esaurito al PalaCarrara.

Sembra più semplice l’impegno della Betaland Capo d’Orlando, che di fronte al proprio pubblico se la vedrà con la Consultinvest Pesaro ormai salva. Tuttavia, la Vuelle rappresenta una sorta di ‘tabù’ per i siciliani: nei 7 precedenti in serie A, 3 in casa e 4 in trasferta, Capo d’Orlando non ha mai vinto. Ma stasera deve farlo per forza.

Grande lotta anche per il quarto posto. La favorita è la Dinamo Sassari: a Pasquini basta vincere a Caserta per essere certo della quarta piazza. Reggio Emilia va a far visita ad una Cremona ormai retrocessa in A2, mentre Trento ha una partita piuttosto dura in casa contro Avellino. Chiudono il quadro Torino-Varese e Milano-Cantù.




Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi