Sidigas Avellino, primo posto in solitudine in attesa del posticipo di Milano




Successo straripante per la Sidigas Avellino che domina la sfida contro Bologna, adesso gli irpini guidano da soli la classifica.

La Sidigas Avellino, si gode per una notte il primato in solitudine dopo aver sconfitto largamente Bologna nel posticipo domenicale della quattordicesima giornata di campionato. Il Pala Del Mauro continua ad essere un parquet inespugnabile per gli irpini, che in questa stagione non hanno ancora perso un colpo tra le mura amiche, con prestazioni che spesso hanno rasentato la perfezione. Molto bene l’asse composto da Fitipaldo, Rich e Wells, ieri autori di 48 punti complessivi e veri castigatori di una Bologna a tratti inguardabile.

Grande prestazione sotto le plance anche per il solito Fesenko, a tratti immarcabile per la retroguardia felsinea. E’ proprio il lungo irpino a dare innescare la quinta e far volare i padroni di casa in avvio di match, con la prima minifuga sul 9-4. N’Diaye spegne i bollori di Gentile e Aradori e un nuovo parziale di 10-2 per i padroni di casa, scava un solco tra le due contendenti. La Sidigas Avellino trova il massimo vantaggio sul 32-15 al 14′, mentre da Bologna non arrivano segnali di reazione. Il secondo quarto si chiude con la squadra di Sacripanti avanti per 44-25.

L’inizio di ripresa è di marca ospite. Lafayette e Ndoja riavvicinano i bolognesi ma poi ci pensa il solito Filloy a mettere a freno le velleità di rimonta ospite. Jason Rich mette dentro quattro punti di fila e Avellino torna a prendere in mano le redini del match chiudendo la terza frazione avanti di 16 punti (57-41). L’ultima frazione vede Thomas Scrubb assoluto protagonista, con tre assist magici e una schiacciata che manda in visibilio i tifosi locali. I canestri di Fitipaldo e Wells rendono ancora più amara la serata dei bolognesi, che al 40′ accusano un distacco di 28 punti (87-59).

‘Vergognosi nell’approccio’ è il commento laconico di coach Ramagli che non accampa scuse per la prestazione grigia dei suoi. Raggiante Sacripanti che si complimenta con i suoi ragazzi per la dedizione e la professionalità che stanno mettendo in campo. Il successo contro Bologna vale il primato in classifica, in attesa del monday night di stasera che vedrà Milano impegnata a Pistoia.




Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi