Trento ora ci crede: “Venezia è una corazzata, ma dobbiamo provarci”

flaccadori trento




A metà stagione era difficile immaginare un’Aquila Trento in semifinale scudetto, pronta a battagliare per quel titolo sfuggito nel 2017 all’ultimo atto contro la Reyer Venezia. Invece, il team di coach Buscaglia ha ingranato la quinta nel girone di ritorno e ha pian piano risalito la classifica, riuscendo ad assicurarsi il quinto posto che ha permesso ai bianconeri di affrontare la Sidigas Avellino ai quarti di finale dei playoff.

Nonostante lo svantaggio del fattore campo, la Dolomiti ha subito piazzato un break nelle prime due sfide al PalaDelMauro, risultando poi insuperabile davanti al proprio pubblico. Una qualificazione che ha fatto riesplodere l’entusiasmo in città: sì, Trento vuole provarci di nuovo.

Il destino mette di nuovo l’Umana sul cammino dell’Aquila. La semifinale 2018 sarà un remake della finalissima 2017, con gli uomini di Buscaglia decisi a prendersi la rivincita sui lagunari. La serie contro Avellino ha mostrato una squadra tonica, in salute, che può giocarsela senza paura con i campioni d’Italia in carica. Diego Flaccadori, una delle (giovani) anime di questa Trento, definisce la Reyer una “corazzata”, ma al tempo stesso è convinto che la Dolomiti possa farcela.

“Ci dobbiamo provare – ha detto Flaccadori a ‘La Voce del Trentino’ – Ho giocato bene la serie con Avellino? Credo dipenda dal lavoro e dalla continuità di tutto l’anno. Ho avuto una partita negativa in questa serie ma nessuno se la ricorda. E’ stato un anno con partite buone e meno buone per tutti. L’importante è il lavoro che fai che ti permette di arrivare con una stabilità mentale a giocare partite del genere e fare bene”.

Coach Buscaglia non vuole sentir parlare di rivincite. “Il passato è passato, non serve riportarlo a galla – ha detto il trainer dei bianconeri – Pensiamo alla semifinale, concentriamoci su di essa. Avellino era una montagna durissima da scalare, ma siamo stati molto bravi”.




Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi