Trento-Venezia, Buscaglia: “Migliorati tanti piccoli dettagli”

“Abbiamo aggiustato tanti piccoli dettagli”. Così il coach dell’Aquila Trento, Maurizio Buscaglia, ha commentato la bella prova dei suoi atleti che sono riusciti a conquistare gara 4 e a riportare la serie sul 2-2.

“Abbiamo lavorato bene in questi due giorni, con una condivisione molto forte su cosa dovevamo fare meglio – ha detto Buscaglia ai microfoni di Sky Sport – Oggi la nostra difesa è stata buona, il nostro lavoro c’è”.

Il coach della Dolomiti esprime anche in questo caso una certa insoddisfazione per i troppi errori commessi dai suoi ragazzi, “ma almeno stavolta li abbiamo commessi passandoci il pallone”. In gara 5, Buscaglia vuole che il suo team adotti lo stesso atteggiamento mostrato ieri sera: “Abbiamo avuto la buona faccia di gara 1, ma non era stata male nemmeno gara 3 – spiega l’allenatore dell’Aquila – erano piccoli dettagli quelli su cui dovevamo migliorare. Siamo stati bravi oggi a leggere la gara e a migliorare ancora”.

Infine, una battuta su Sutton, che è riuscita straordinariamente a recuperare dall’infortunio: “Lui grandissimo professionista – ha aggiunto Buscaglia – ma staff medico strepitoso, massaggiatori e fisioterapisti strepitosi”.

Nel frattempo, proprio mentre si disputava gara 4 tra Venezia e Trento, Ettore Messina – che è stato confermato nello staff degli Spurs anche per la prossima stagione e pertanto lascerà la guida della Nazionale – ha proposto proprio coach Buscaglia come suo successore sulla panchina azzurra. “Mi prendo il merito di averlo nominato come allenatore della Under 20 che giocherà fra poco gli Europei – ha detto Messina – Se affidarono a me la Nazionale a 33 anni, a maggior ragione possono farlo con lui“. Le altre piste per la panchina della Nazionale italiana portano all’estero: si parla di Djordjevic ma anche di Obradovic. Su quest’ultimo, però, Messina ha dei dubbi: “E’ la mia stessa situazione – spiega l’assistente di Gregg Popovich a San Antonio – anche lui allena dato che siede sulla panchina del Fenerbahce”.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi