Un senegalese per Avellino: N’Diaye. Cerella ad un passo da Cantù

ndiaye avellino




Anche la Sidigas Avellino piazza il colpo finale e completa il roster per il prossimo campionato. L’ultimo arrivato in casa irpina è il senegalese Hamady N’Diaye, centro di 30 anni e di 213 centimetri.

Il lungo, che è nativo di Dakar ma ha anche passaporto filippino, ha accumulato molta esperienza in varie zone del mondo durante la sua carriera.

Nell’ultima stagione N’Diaye ha iniziato a Malaga, in Spagna, per poi trasferirsi al Bnei Hertzeliyya, squadra vincitrice del titolo israeliano. Sono tanti i campionati dove ha militato N’Diaye, che si è tolto diverse soddisfazioni in Cina dove è riuscito a conquistare il titolo nel 2014. Nel 2013 ha vinto la medaglia di bronzo con il Senegal, nei campionati africani giocati in Costa D’Avorio. N’Diaye ha giocato in Libano con il Byblos Club, nell’NBA con i Washington Wizards e con i Sacramento Kings, in Cina con Guangzhou, Tianjin RongGang e Guangxi Rhinos, nella G-League con Dakota Wizards, Iowa Energy, Reno Bighorns, Maine Red Claws e Delaware 87ers.

Ancora attiva l’Olimpia Milano, ma in uscita. Dopo aver messo a segno diversi importanti colpi che sono andati a rinforzare notevolmente il roster a disposizione di coach Pianigiani, l’EA7 sta ragionando sulle partenze. Uno di questi dovrebbe essere Bruno Cerella, dato molto vicino alla Pallacanestro Cantù. Stando a quanto riportato stamane dalla “Gazzetta dello Sport”, la trattativa sarebbe in dirittura d’arrivo. Cerella, che è sotto contratto con Milano fino al 2019, non si è presentato al raduno dell’Olimpia dello scorso 17 agosto e tutti gli indizi portano ad un suo trasferimento a Cantù.

Intanto è stato ufficialmente dato il via alla campagna abbonamenti della Virtus Bologna. C’è tanto entusiasmo tra i tifosi delle V nere, e la società punta ad avere un PalaDozza stracolmo. “Vorremmo un palazzo pieno – ha detto il responsabile marketing Daniele Montagnani – a maggior ragione vedendo quanta gente c’era all’Arcoveggio al raduno”.




Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi