Under 20, la PMS Moncalieri si laurea Campione d’Italia

moncalieri under 20 Con la vittoria nella finalissima contro la Virtus Bologna, la PMS Moncalieri si è laureata campione d’Italia per la stagione 2016-2017 nella categoria Under 20 Eccellenza. Decisiva, nel successo piemontese, l’affermazione ottenuta nell’ultimo atto contro il team bolognese, sconfitto 58-69.

Per la società di Moncalieri è un trionfo storico, dato che è il primo successo. A Torino, invece, il tricolore mancava addirittura da quarant’anni. L’ultima gioia, infatti, era stata firmata dall’Auxilium Agnelli nel campionato Propaganda: bisogna risalire fino alla stagione 1976-1977, esattamente 40 anni or sono.

La squadra allenata da coach Vincenzo Di Meglio ha meritato questo importante successo per l’andamento costante mantenuto lungo tutta la stagione, fino alle finali nazionali cominciate proprio con la Virtus Bologna, incontrata poi nella finale che ha permesso alla PMS Moncalieri di laurearsi campione d’Italia.

Sono molti i protagonisti di questa cavalcata trionfale: menzione speciale va fatta per l’estone Treier, autore di un eccellente campionato nazionale, ma è doveroso sottolineare anche le prestazioni e il pesante contributo di elementi come Caruso, Zampini, Agbogan e Di Bonaventura: non a caso tutti nel giro della Nazionale Under 20.

Applausi anche alla Virtus Bologna, che ha lottato tenacemente ma non è riuscita a conquistare l’agognato titolo. Tra i giocatori virtussini va segnalata l’ottima performance di Pajola.

PLAYOFF, PISTOIA CI CREDE. ESPOSITO: “DUE PARTITE PER SOGNARE” 

“La salvezza l’abbiamo raggiunta, ora abbiamo ottanta minuti per sognare l’accesso ai playoff e la possibilità di replicare la scorsa stagione, chiudendo nuovamente a 30/32 punti, qualcosa di clamoroso per noi”. E’ il primo a crederci, coach Esposito. L’allenatore della The Flexx vuole provare a regalare un sogno a tutta la città di Pistoia. Ma per farlo bisogna dare il massimo nelle prossime due gare, a cominciare da quella contro Reggio Emilia. “Con Reggio sarà un incrocio complicato non solo dal punto di vista tecnico – dice Esposito – fanno dell’atteggiamento e dell’esperienza uno dei fattori dominanti del loro basket”.

 

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi