Varese sconfitta in casa dalla Pallacanestro Cantù nell’anticipo di Serie A




La Pallacanestro Cantù si aggiudica il derby nell’anticipo della decima giornata di campionato, superando Varese a domicilio.

La Pallacanestro Cantù ritrova la gioia del successo, dopo una lunga astinenza, sconfiggendo Varese a domicilio nel derby lombardo conclusosi sul punteggio di 82-92. La squadra canturina, che in settimana ha dato il benservito a Kurtinaitis sostituendolo con Bolshakov, ha creato le basi per il successo esterno già nella prima parte di gara, chiudendo la prima frazione con 20 punti di vantaggio.

La rimonta varesina è stata tardiva ed è riuscita solo a metà. Non è bastata, ai padroni di casa, la splendida prova di Maynor (32 punti a referto), che ha guidato la riscossa varesina, predicando nel deserto. Bene, tra gli ospiti, Waters e Johnson. Il primo ha messo a referto 25 punti, mentre il secondo ne ha messi a segno ben 24.

Dopo aver menato le danze nella prima parte di gara, la Pallacanestro Cantù commette l’ingenuità di abbassare il ritmo, rischiando di dilapidare il vantaggio accumulato nel primo tempo. La pressione biancorossa mette in difficoltà il quintetto di coach Bolshakov, subendo la grande serata di Maynor capace di riportate a -6 i padroni di casa in conclusione di terza frazione.

cantuNell’ultimo quarto, Cantù riesce a riprendere il bandolo della matassa tornando a difendere con intensità, trovando soluzioni vincenti in attacco. A un minuto dalla fine è il solito Maynor a trovare il canestro del -5, ma è bravo Johnson a rispondere trovando due punti fondamentali dal pitturato. La gara si chiude con la stoppata subita da Kangur che manda in archivio la contesa sull’82-92. Per gli ospiti una boccata d’ossigeno decisamente salutare, mentre Varese paga dazio alle fatiche infrasettimanali di coppa.

TABELLINO

OpenjobMetis Varese – Red October Cantù 82- 92 (20-28, 18-30, 31-13 – 20-28, 38-58, 69-71, 82-92)

OpenjobMetisVarese: Anosike 11, Maynor 32, Avramovic 16, Pelle 4, Bulleri 5, De Vita ne, Cavaliero 4, Kangur 3, Canavesi ne, Ferrero 0, Eyenga 4, Johnson 3. All. Moretti

Red October Cantù: Acker 2, Maresca ne, Baparapè ne, Parrillo 0, Laganà ne, Pilepic 11, Waters 25, Callahan 4, Kariniauskas 7, Darden 19, Quaglia 0, Johnson 24. All. Bolshakov




Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi