Varese è super, alla Scandone non basta Rich (82-75)

varese avellino




Dopo la vittoria ottenuta ieri sera dall’Olimpia Milano ai danni dell’Aquila Trento, le dirette inseguitrici erano chiamate a rispondere quest’oggi per non consentire ai biancorossi di issarsi da soli in vetta alla classifica del campionato di Serie A di basket maschile.

Tra queste, anche la Sidigas Avellino, che poteva considerare la trasferta di Varese non troppo complicata solo sulla carta. In realtà, la truppa di coach Caja è un osso durissimo, e gli irpini sapevano bene che avrebbero dovuto faticare le proverbiali sette camicie per uscire vincenti.

Dal secondo quarto in poi la Scandone ha interpretato il match nel migliore dei modi, ma non è bastato per tornare a casa con i due punti. L’inizio era stato da incubo per i biancoverdi, sotto 26-14 e in evidente balia della Openjobmetis. Avramovic e Okoye fanno impazzire la retroguardia di coach Sacripanti: Varese scappa via, nonostante la Sidigas tenti di restare in gara aggrappandosi a Rich. Nel secondo quarto Avellino rischia di capitolare definitivamente: la manovra offensiva di Varese è spietata, e gli uomini di Caja volano quasi a +20. Da quel momento in poi, il team capitanato da Leunen innesca una lenta ma inesorabile rimonta: all’intervallo è 44-33 per Varese.

Prima dell’inizio della ripresa è facile immaginare che Avellino schiacci il piede sull’acceleratore per avvicinarsi ancora di più ai padroni di casa. E’ proprio ciò che avviene, con capitan Leunen a fare da trascinatore. La Sidigas rientra fino a -5, prima che la Openjobmetis riesca a ristabilire un divario di otto punti. Comincia l’ultimo quarto, e subito Fitipaldo mette dentro una bomba da fuori, a cui segue un canestro di Rich.

La Scandone non si ferma, continua ad attaccare e trova a stretto giro il tanto atteso sorpasso. In molti, a questo punto, si aspettano il “killer instinct” degli ospiti, invece sono i padroni di casa a rialzare la testa: controsorpasso firmato Larson e break decisivo, che piega la resistenza di Avellino. Vince Varese (82-75).




Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi