Venezia, De Raffaele rinnova per tre anni. Domani sera gara 1 contro Avellino




de raffaele venezia avellino

foto LaPresse

Da domani sera si fa sul serio. Venezia e Avellino sono pronte a darsi battaglia per guadagnare il pass per la finalissima scudetto, dove la vincente affronterà una tra l’Olimpia Milano e l’Aquila Trento.

Entrambi i team arrivano all’appuntamento con questa semifinale forti delle belle affermazioni ottenute nel turno precedente. Se Avellino ha avuto molti meno problemi del previsto per eliminare la Grissin Bon Reggio Emilia, la Reyer ha faticato un pò di più per avere ragione dell’ottima Pistoia di coach Esposito, che è riuscita anche a strappare una gara all’Umana.

Per dare la carica all’ambiente, la Reyer ha deciso di ufficializzare il rinnovo del proprio coach ancor prima della semifinale: Walter De Raffaele ha infatti prolungato per altri tre anni l’accordo con la società veneziana. Per l’allenatore dell’Umana parlano i risultati: arrivato un anno e mezzo fa in sostituzione dell’esonerato Recalcati, De Raffaele ha guidato Venezia alla semifinale sia l’anno scorso che quest’anno, oltre alle Final Four di FIBA Champions League. E quest’anno c’è tanta voglia di arrivare all’ultimo atto, per toccare con mano il sogno scudetto.

“Siamo estremamente felici e soddisfatti di continuare il rapporto con Walter De Raffaele che ringrazio a nome di tutta l’Umana Reyer per aver accettato la nostra proposta permettendoci di impostare una programmazione ad ampio raggio”. Così il presidente del club lagunare, Federico Casarin. “In questi sei anni di collaborazione, oltre alle ottime qualità di allenatore abbiamo apprezzato le grandi doti umane di Walter, grazie alle quali si è instaurato un rapporto speciale. Come società siamo convinti che insieme a coach De Raffaele potremo cogliere altri importanti risultati e continuare il nostro percorso di crescita”.

Venezia giocherà al PalaTaliercio le prime due gare della serie, per poi spostarsi al PalaDelMauro per gara 3 e gara 4, dove troverà un ambiente caldissimo: la Sidigas ha già venduto 1200 miniabbonamenti per i due match.




Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi