Belinelli incanta, Phila vince a Charlotte (119-102): 10° di fila per i Sixers

philadelphia charlotte




Dieci vittorie di fila. Questi numeri, dalle parti di Philadelphia, non si vedevano da un sacco di tempo. Dopo anni di “tanking” forzato e prestazioni sconfortanti, il popolo dei Sixers è tornato ad ammirare un team di grandissimo spessore. Philadelphia ieri ha espugnato anche il parquet di Charlotte (119-102), e ha consolidato il quarto posto in classifica nella Eastern, mantenendo mezza partita di vantaggio sui Pacers e mezza di ritardo sui Cleveland Cavaliers, che faranno visita al Wells Fargo Center nella notte tra venerdì e sabato.

Il dettaglio che esalta maggiormente Phila è il fatto di riuscire a centrare l’obiettivo anche senza alcune pedine fondamentali, segno evidente del buon lavoro portato avanti da coach Brown. Ieri sera, in casa degli Hornets, mancavano sia Joel Embiid (fermo per la frattura all’orbita dell’occhio sinistro) che Dario Saric, tenuto precauzionalmente a riposo per un problema al gomito destro. Eppure, i Sixers hanno giocato ugualmente il loro basket, affidandosi principalmente ad un sontuoso Belinelli (22 punti) e al sempre redditizio Redick (20), sotto la regia di Ben Simmons: 20 punti e 15 assist per il rookie, che riesce a fare sempre sfoggio delle sue immense qualità.

Dicevamo del Beli. Arrivato a Philadelphia nel mercato di riparazione, l’italiano sembra trovarsi a meraviglia nel suo nuovo team. Anche ieri sera la sua prestazione è stata pienamente positiva: è sua la tripla alla fine del terzo quarto che spedisce i Sixers a +15 dopo che Charlotte aveva provato a riaprire la gara in apertura di secondo tempo.

All’inizio dell’ultimo quarto i canestri di Ilyasova e Redick fanno volare i Sixers sul +20. La gara, virtualmente, finisce lì, anche se gli Hornets tentano un ultimo assalto, riportandosi sul -12. Phila non si scompone, ed è ancora Belinelli a rimettere i 76ers a distanza di sicurezza. Sale in cattedra anche Covington, e nel finale gli ospiti vanno a conquistare il loro decimo successo consecutivo.

 




Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi