Boston-Milwaukee 112-96, Celtics in semifinale contro i Sixers

boston milwaukee




Vincono i più forti. Boston non fallisce gara 7 davanti al proprio pubblico e si qualifica in semifinale di Conference, dove affronterà i Philadelphia 76ers, che hanno eliminato Miami (4-1). La franchigia del Massachusetts si impone 112-96 e ottiene il punto necessario per accedere al turno successivo.

Ma la serie contro Milwaukee è stata combattutissima. Ai Bucks vanno tanti meritatissimi applausi e l’onore delle armi per aver tenuto viva la contesa fino all’ultimo. Ha vinto Boston perchè nella gara decisiva non ha sbagliato praticamente nulla, come sanno fare le grandi squadre. Coach Stevens l’ha preparata alla perfezione: i Celtics hanno innalzato un muro in difesa e si sono prodotti in una vera e propria macchina da guerra in attacco.

Boston è sembrata più “famelica” degli avversari, che invece hanno pagato una sorta di timidezza, dovuta forse anche all’importanza della sfida. I Celtics sono stati aggressivi per tutti i 48 minuti, trascinati da un sempre più decisivo Terry Rozier (26 punti e 9 assist), ben assistito da Al Horford (26 punti e 8 rimbalzi) e dall’ottimo Jayson Tatum (20 + 6 + 5). Boston ancora una volta ha trovato risorse infinite dall’intero roster, la più grande qualità di Stevens. Un collettivo straordinario, che ha reso inutili i 32 punti del bravissimo Middleton e le giocate di Antetokounmpo, “fermo” a 22 punti e 9 rimbalzi.

Tra il terzo e il quarto periodo i padroni di casa spingono il piede sull’acceleratore e conquistano quel distacco che Milwaukee non riuscirà nemmeno ad accorciare. A cinque minuti dalla sirena è Rozier ad infilare due bombe da fuori che spediscono i Celtics sul +19. Middleton ci prova ancora nel finale, ma Boston vince ed è pronta a sfidare i Sixers in semifinale.

L’unica preoccupazione per i padroni di casa è caratterizzata dall’infortunio accorso a Jaylen Brown, che ha dovuto abbandonare anzitempo la gara per un guaio al tendine del ginocchio. Nelle prossime ore si capirà se riuscirà ad esserci per gara 1 contro Philadelphia.




Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi