Boston, il Natale è amaro: al TD Garden trionfano i Wizards (103-111)

boston natale wizards




Cosa succede a Boston? La franchigia del Massachusetts era praticamente la dominatrice della Lega fino a qualche settimana fa: la serie lunghissima di vittorie consecutive stava proiettando gli uomini di Stevens sempre più in alto, e in molti, tra gli addetti ai lavori, la consideravano una seria candidata alle Finals.

Ma nelle ultime undici uscite, i Celtics si sono abbastanza smarriti: solo cinque vittorie e ben sei sconfitte, l’ultima arrivata ieri sera per mano dei Washington Wizards (103-111). Per la prima volta nella storia si gioca il giorno di Natale al TD Garden, ma il “regalo” se lo confezionano gli atleti di Scott Brooks, che consolidano la loro posizione playoff (19-15). Il ko natalizio fa doppiamente male ai Celtics, che si vedono superati da Toronto nella Eastern Conference. Insomma, la “cavalcata verde” sembra essersi arrestata.

Va detto che Washington, dopo un inizio di stagione non particolarmente convincente, sta ritrovando i meccanismi che l’hanno portata ad essere una delle note più liete nel 2016/2017. In particolare, Brooks può finalmente godersi la premiata ditta Wall-Beal, che insieme mettono a referto 46 punti, oltre ai 14 assist del playmaker di Raleigh. E poi il grande contributo di Gortat, che totalizza 10 rimbalzi e dà un’enorme mano in difesa.

Già nel primo tempo si capisce che per Boston sarà una gara molto difficile. Washington sta benissimo in campo, mentre Stevens deve affidarsi alla panchina per restare aggrappato al match. Il sostanziale equilibrio della prima metà di gara viene rotto ad inizio ripresa dall’accelerata dei Wizards, che vola anche sul +11 grazie alla tripla di Gortat. Irving e Tatum riportano prima i Celtics a ridosso e poi realizzano il sorpasso nell’ultimo quarto, quando i padroni di casa toccano il +5. Ma quando nessuno se l’aspettava, Washington piazza un parzialone di 12-0 e si riporta sul 95-102. Boston prova l’ultima rimonta, ma stavolta gli uomini di Stevens non riescono nel ribaltone: a spuntarla sono gli ottimi Wizards.




Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi