Caldwell-Pope va ai Lakers, San Antonio si assicura Dewayne Dedmon

caldwell-pope lakers




Altra giornata di trasferimenti in NBA. Magari non clamorosi come quelli a cui abbiamo assistito nelle scorse settimane, ma comunque di rilievo. Ad esempio, va posta grande attenzione al passaggio di Kentavious Caldwell-Pope ai Los Angeles Lakers.

La shooting guard era finita ai margini di Detroit dopo il roboante arrivo ai Pistons di Avery Bradley dai Boston Celtics. Un ingaggio che aveva fatto capire subito a Caldwell-Pope che per lui non ci sarebbe stato più posto nei piani di coach Van Gundy: ecco perchè si è fatto subito molto intenso l’interessamento dei losangelini per il 24enne. Alla fine Caldwell-Pope ha accettato la corte dei Lakers e ha firmato nella notte un contratto di un anno per 18 milioni di dollari. A riportare i dettagli dell’accordo è l’emittente ESPN, che specifica come tra un anno il giocatore potrà nuovamente tornare in regime di free agent.

Nell’ultima stagione con Detroit, la shooting guard ha totalizzato 13,8 punti, 3,3 rimbalzi e 1,6 assist di media in 76 match disputati con la casacca dei Pistons.

Non restano a guardare gli Atlanta Hawks, che si assicurano quello che nell’ultima stagione è stato senza dubbio uno dei centri migliori della Lega: stiamo parlando di Dewayne Dedmon, che fa le valigie e si trasferisce da San Antonio alla Georgia. La mossa di Atlanta è fatta chiaramente per sostituire Dwight Howard, passato recentemente agli Charlotte Hornets. Dedmon ha firmato un contratto biennale (con il secondo anno in ‘player option’) a 7 milioni di dollari a stagione.

A proposito di trasferimenti ‘clamorosi’: è tornato a parlare anche Chris Paul, che ha spiegato i motivi del suo passaggio agli Houston Rockets. “Era arrivato il momento di cambiare – ha detto Paul – Quella intrapresa è stata senza dubbio la scelta migliore per me e per i Los Angeles Clippers”. Sulla convivenza con Harden, il neo acquisto dei Rockets ha tagliato corto: “Troveremo certamente il modo”.




Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi