Cleveland, la rivoluzione paga: abbattuta anche OKC (112-120). Houston inarrestabile




Ok, forse avevano ragione loro. Quando abbiamo visto le operazioni di mercato effettuate da Cleveland nell’ultimo giorno di mercato, con stravolgimento quasi completo del roster, tutti abbiamo pensato che fosse una mossa fin troppo azzardata, specialmente a metà stagione.

Invece, da quel momento in poi, i Cavaliers non hanno più sbagliato un colpo. Dopo la convincente vittoria contro i Boston Celtics, la truppa di coach Lue sigilla un altro successo bello e importante sul parquet degli Oklahoma Thunder: 112-120 per la franchigia dell’Ohio, che sembrano avere tutte le intenzioni di riprendersi il trono della Eastern Conference. Certo, Boston e Toronto sono ancora molto lontani, ma al termine della regular season mancano diverse partite…

OKC non ha potuto far nulla contro un LeBron James in formato “monstre”: 37 punti, 8 rimbalzi e 8 assist per King James, che ha trascinato i Cavs alla quarta vittoria di fila. Il top player di Lue ha finalmente trovato le spalle giuste: ottimi i contributi di Hood e Clarkson, gran prova anche di Smith (18 punti).

Tra i padroni di casa non brilla Russell Westbrook, mentre Paul George e Carmelo Anthony provano ad impensierire la difesa dei Cavaliers. Ma nemmeno i loro 49 punti in due servono ai Thunder per restare aggrappati al match. Cleveland strappa nel terzo quarto, viene ripresa ma fugge nuovamente nell’ultimo periodo, con colpo finale di LBJ a 49 secondi dalla sirena.

Minnesota veniva da 13 vittorie consecutive in casa, Houston da otto successi di fila complessivi. Alla fine l’hanno spuntata i Rockets, che si sono imposti al Target Center con il punteggio di 108-126. Il match è stato dominato dagli uomini di D’Antoni, con James Harden grande protagonista (34 punti e 12 assist). I T’Wolves erano partiti bene, volando anche sul +13 nel primo quarto, ma alla distanza sono usciti fuori i texani: a coach Thibodeau non bastano i 35 punti e 12 rimbalzi di Towns.




Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi