Draft, colpaccio Minnesota: dai Bulls arriva Jimmy Butler




minnesota butler chicago Il mercato NBA entra sempre più nel vivo. La bomba di giornata la piazza Minnesota, che si assicura Jimmy Butler dai Bulls. A Chicago sbarcano in cambio Zach LaVine, Kris Dunn e i diritti sul finlandese Lauri Markkanen, settima scelta al Draft.

Il nome di Butler, insieme a quello di Paul George, era praticamente il più ‘caldo’ di questo mercato: i Timberwolves hanno dovuto vedersela con i Boston Celtics, che avevano messo gli occhi sul ‘top player’ dei Bulls ma non hanno mai trovato l’accordo con la franchigia dell’Illinois. Intesa che invece è riuscita a raggiungere Minnesota: con Butler, i T’Wolves possono davvero puntare ai primi posti della Western Conference, aumentando quanto già di buono fatto vedere in questa stagione con la premiata ditta formata da Wiggins e Towns.

A Minnesota, Butler ritroverà quel Thibodeau che lo ha allenato ai Bulls nei suoi primi 4 anni di carriera: probabilmente anche questo fattore ha influito nel buon esito della trattativa. I Bulls, con la cessione di Butler, danno ufficialmente il via al loro processo di ricostruzione: via i pezzi pregiati e largo ai giovani. Dopo il 27enne di Houston, Chicago potrebbe decidere di disfarsi anche di Rondo – c’è tempo fino al 30 giugno per valutare se esercitare l’opzione da 13 milioni prevista dal suo contratto – e Wade, che tuttavia ha deciso di esercitare l’opzione da 23,8 milioni prevista dal suo contratto.

Qualche imbarazzo per Oklahoma, che deve fare i conti con un’imprevista ‘serpe in seno’: la 21esima scelta di OKC al Draft di ieri notte, Terrance Ferguson, è in realtà… un estimatore di Kevin Durant. Basta scorrere il suo profilo Twitter per trovare dei vecchi post del 2016 dove Ferguson tifa Golden State e prende in giro i Thunder, fino alle felicitazione per il primo titolo conquistato da KD appena qualche settimana fa. Chissà come la prenderanno i tifosi di Oklahoma e il suo nuovo compagno di squadra, Russell Westbrook.




Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi