Furia Boston, Washington annichilita (123-101): Celtics sul 3-2

boston washington playoffBoston era chiamata ad una reazione. Gara 4 era stata troppo brutta per essere vera: al Verizon Center i Wizards avevano letteralmente preso a sberle gli uomini di coach Stevens, una versione molto lontana da quello a cui i Celtics ci hanno abituati in questa stagione.

Ma è bastato tornare a calpestare il parquet del TD Garden per ritrovare i Boston Celtics di sempre. Una straordinaria prova collettiva da parte dei padroni di casa, nonostante un’altra prestazione non scintillante di Isaiah Thomas: questa la sintesi del 123-101 che permette a Boston di portarsi sul 3-2 nella serie contro Washington.

Va detto che IT ha trovato pochissimi spazi per via di una buona gabbia difensiva impostata su di lui da coach Brooks. A fare le sue veci è stato Avery Bradley, che ha disputato forse la sua miglior partita di sempre: non solo 29 punti complessivi (di cui 25 dopo il primo tempo) ma anche una presenza difensiva praticamente perfetta. Boston ha saputo rimediare in fretta ai tanti errori commessi in gara 4: i 33 assist finali sono un’ulteriore dimostrazione del trionfo del collettivo. Washington non è mai riuscita a rimanere veramente aggrappata al match, soccombendo già nel primo quarto sotto i colpi degli scatenati Celtics. Gara 6 al Verizon Center, per i Wizards, deve essere un’altra storia.

Boston difende perfettamente, arginando i temibilissimi Wall e Beal, e attacca come un carrarmato. Il primo tempo di Thomas è soporifero, ma i Celtics tritano ugualmente la retroguardia ospite e volano ben presto sul +20, grazie soprattutto a Bradley. Nella ripresa è lecito attendersi una reazione da parte degli uomini di Brooks, ma questa si concretizza soltanto con un ‘parzialino’ (7-0) che non sposta più di tanto gli equilibri della gara. Anche perchè se il -14 aveva consegnato a Washington qualche piccola speranza, ci hanno pensato subito Thomas e Horford a spegnerla con due bombe da fuori. Boston raggiunge il +26, Washington si arrende e punta tutto su gara 6.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi