Golden State e Houston inarrestabili: Pelicans e Jazz ko, serie sul 3-1

golden state new orleans




Se il primo turno di questi playoff era stato all’insegna dell’equilibrio, nelle semifinali sta chiaramente emergendo la superiorità dei team favoriti alla vittoria finale. Prima Cleveland che strapazza Toronto, poi Boston che non concede scampo a Phila (entrambe sul 3-0). Ieri sera stesso copione, con Golden State e Houston brave a vincere sui parquet di New Orleans e Utah e a portarsi sul 3-1 nelle rispettive serie.

I Warriors sono un grande team, e la dimostrazione sta nel fatto che riescano a disputare quella che è con tutta probabilità la miglior prestazione stagionale proprio quando la posta in palio è molto alta. Un’eventuale vittoria dei Pelicans avrebbe rimesso la serie sul 2-2: ecco perchè Golden State scende in campo con la massima concentrazione, consapevole che un successo spianerebbe la strada verso l’ennesima finale di Conference.

NOLA ha retto fino alla fine del primo tempo, ma nella ripresa ha dovuto cedere di fronte allo strapotere gialloblu. Gli uomini di coach Kerr si sono mostrati quasi perfetti in difesa e implacabili a livello offensivo, dove ha imperversato un certo Kevin Durant (38 punti). Grande prestazione anche per Steph Curry, che è diventato il sesto giocatore per triple realizzate nei playoff (325, ndr).

Dicevamo dei Pelicans. La rimonta nel finale di secondo quarto lasciava ben sperare (da -16 a -5) ma al ritorno sul parquet dopo l’intervallo Davis e soci non riescono a reggere lo tsunami Warriors. Sul +21 per Golden State coach Gentry comincia a pensare già a gara 5: servirà un’impresa.

Houston passa di nuovo a Salt Lake City e fa un passo decisivo verso la finale di Conference. I Rockets si impongono 100-87 grazie ai 27 punti di Chris Paul e i 12 rimbalzi di Clint Capela. Ora la truppa di Mike D’Antoni può chiudere il discorso già in gara 5 al Toyota Center. Niente da fare per i Jazz, a cui non sono bastati i 25 punti di Donovan Mitchell.




Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi