Golden State spazza via San Antonio: 4-0, è ancora finale!

golden state san antonioGolden State in finale per il terzo anno consecutivo. L’obiettivo era chiaro fin dal primo giorno di questa stagione: arrivare fino all’ultimo atto per scrivere di nuovo la storia. Una storia identica a quella di due anni fa, ma radicalmente diversa rispetto al 2016, quando non bastò il vantaggio di 3-1 nella serie per conquistare l’anello, finito poi tra le braccia di LeBron James.

Che i Warriors fossero favoriti in questa finale di Conference era piuttosto noto. Ma che la corazzata gialloblu chiudesse la serie sul 4-0 contro gli Spurs non era così scontato. E invece la franchigia di Oakland si è sbarazzata fin troppo facilmente di San Antonio, a cui è mancato troppo presto un giocatore chiave come Kawhi Leonard.

Il pubblico degli Spurs non può far altro che omaggiare a più non posso Manu Ginobili: il 39enne non ha ancora dato l’ufficialità sul suo futuro, ma Popovich ha voluto comunque dargli una casacca da titolare, per quella che potrebbe essere stata l’ultima gara della sua carriera.

Il 129-115 con cui Golden State rifila il quarto ko consecutivo agli Spurs è firmato principalmente da Steph Curry e Kevin Durant: la coppia si scatena sulle rovine texane con 65 punti in due, e coach Kerr (ancora assente per i noti problemi alla schiena) non può che esserne soddisfatto. Oltre ai due giganti, è tutto il collettivo Warriors a funzionare egregiamente, a cominciare da due imprescindibili come Klay Thompson e Draymond Green.

Dall’altra parte, le uniche speranze per gli “Speroni” – dopo l’infortunio di Leonard in gara 1 – erano riposte in Aldridge, ma il 31enne non è riuscito in nessun modo a spostare gli equilibri verso San Antonio. Anche gara 4 non ha avuto storia: all’inizio del secondo tempo GS è già avanti di 22 punti. Nella ripresa i vicecampioni in carica tengono a bada Ginobili e compagni: è finalissima, ancora una volta. E ora si sogna la rivincita contro Cleveland.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi