Hayward, tibia sinistra fratturata. Stevens: “Forza, ti aspettiamo!”

hayward boston cleveland




La prima notte di NBA per Boston non poteva andare peggio di così. Al di là della sconfitta contro i Cleveland Cavaliers, diretti avversari per la leadership in Eastern Conference, ciò che preoccupa fortemente tutto l’ambiente Celtics è il tremendo infortunio accorso a Gordon Hayward, rovinato a terra dopo soli 5 minuti dall’inizio del match.

La diagnosi ha confermato quello che le immagini avevano già ampiamente mostrato: dislocazione e frattura della tibia sinistra per l’ex Jazz, che dovrà inevitabilmente sottoporsi ad un’operazione chirurgica. Brad Stevens, parlando con la stampa, ha cercato di infondere fiducia ai compagni di squadra, al giocatore e forse anche a sè stesso, sottolineando come tutti si aspettano “un recupero completo” da parte di Hayward. Nessun accenno ai tempi di recupero, ma quel piede sinistro girato di netto ha fatto capire fin dai primi istanti che lo stop sarebbe stato molto lungo: si parla di almeno 4 mesi, ma potrebbero essere anche sei.

Un tegola gigantesca sulla testa di Stevens, visto che l’ex Utah era stato uno dei grandi colpi dell’estate della franchigia del Massachussets. Tuttavia, Boston ha diversi assi nella manica e non ha intenzione di partire già battuta nella corsa al primo posto a Est: anzitutto Kyrie Irving, ma anche Marcus Smart e il promettentissimo Jayson Tatum possono spingere i Celtics a dare il massimo, in attesa del rientro dello sfortunato Hayward.

Intanto la NBA va avanti. Ad illuminare la scena ieri sera è stato un nostro connazionale. Marco Belinelli si è preso tutti i meritatissimi applausi per la sua splendida prestazione contro Dallas: 20 punti, 3 rimbalzi, 3 assist e 3 recuperi nel successo degli Hawks sul parquet dei Mavericks (111-117). Il rinnovo del contratto fa bene a LaMarcus Aldridge, che con i suoi 25 punti e 10 rimbalzi trascina San Antonio alla vittoria contro Minnesota: il punteggio finale dice 107-99 per gli Spurs, ai Timberwolves non bastano i 26 punti di Wiggins.




Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi