LeBron James torna all’Università: “Andrò quando posso”




lebron james università“Mi sono iscritto all’Università di Akron”. Così LeBron James comunica al mondo la sua scelta di tornare tra i banchi accademici per riprendere gli studi.

Il campionissimo dei Cavs ha dovuto lasciare anzitempo i libri per proseguire la sua carriera di cestista, diventando poi uno dei giocatori più forti di sempre in NBA. LeBron non è mai andato al college, dato che a 18 anni ha lasciato gli studi subito dopo aver terminato il liceo. Ma ora è arrivato il momento di rimettersi a studiare, come conferma la stessa stella dei Cavaliers.

“Mi sono iscritto alla University of Akron e ogni volta che avrò un po’ di tempo andrò in aula – spiega LeBron – E’ sempre stato un mio desiderio, poter almeno frequentare alcuni corsi. Intanto continuerò a leggere libri”.

LeBron James ha anche specificato qual è la sua materia preferita: “La storia – afferma LeBron – l’origine del mondo, perchè oggi siamo quello che siamo. Sono curioso di conoscere gli altri Paesi e quando posso organizzo dei viaggi per scoprirli”.

E’ facile immaginare l’entusiasmo scoppiato all’Università di Akron dopo la notizia dell’iscrizione di LeBron: andare a lezione insieme ad uno dei più grandi campioni NBA di sempre non è certo qualcosa che accade tutti i giorni.

CLEVELAND, RINNOVO CON JR SMITH 

Intanto un’altra notizia proviene dal mondo Cavaliers, e stavolta riguarda prettamente il basket giocato. Cleveland ha infatti trovato l’accordo con JR Smith, che va così a rinnovare il suo contratto con i Cavs. Un’offerta onestamente irrinunciabile: quadriennale da 57 milioni di dollari. Come spiegato da ‘Eurosport’, i primi tre anni (dal valore complessivo di 45 milioni) saranno totalmente garantiti, mentre il quarto lo diventerà soltanto se i campioni NBA in carica non decideranno di tagliare il giocatore (che avrà 34 anni) all’inizio della stagione.

“Smith ha ricoperto una parte significativa in quello che abbiamo fatto negli ultimi due anni – ha detto coach Tyronn Lue – Per noi è molto importante: speriamo di andare ancora nella giusta direzione”.




Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi