NBA, Derrick Rose indagato per stupro: udienza il 4 ottobre




derrick rose stuproE’ pesantissima l’accusa che porterà Derrick Rose a comparire in tribunale il prossimo 4 ottobre. Il neo giocatore dei New York Knicks deve infatti rispondere del reato di stupro nei confronti di una ragazza.

Secondo l’inchiesta penale portata avanti dal Dipartimento di polizia di Los Angeles, la guardia avrebbe abusato sessualmente della giovane insieme a due suoi amici mentre la stessa si trovava in uno stato di incoscienza. Il fatto risalirebbe al 27 agosto 2013. La ragazza ha chiesto un risarcimento di 21,5 milioni di dollari per la violenza subita.

L’ex guardia dei Chicago Bulls conosceva bene la vittima, dato che tra i due ci sarebbe stata una frequentazione per due anni prima che la relazione si interrompesse nell’estate 2013.

Rose dovrà quindi comparire in tribunale il prossimo 4 ottobre, proprio il giorno in cui compirà 28 anni. Un compleanno amaro per l’ex Bulls, che tuttavia non vuole parlare della questione, concentrandosi sulla stagione che verrà: “Sono ai Knicks per aiutare Carmelo Anthony a vincere – ha detto Rose dopo il primo allenamento con New York – Solo quando vinco poi riesco a dormire bene la notte. Vincere è l’unica cosa di cui mi preoccupo. Sono venuto qui apposta”.

“Lasciamo che il processo faccia il suo corso, noi non siamo preoccupati e credo che Derrick non si lascerà influenzare”. Parola di Phil Jackson. E se lo dice il Presidente…

GALLINARI: “IL NOSTRO OBIETTIVO SONO I PLAYOFF” 

“E’ il momento di far parlare il campo”. Danilo Gallinari è carichissimo per la nuova stagione. Alla vigilia del suo sesto training camp con i Denver Nuggets, il “Gallo” ha tenuto a precisare quale deve essere l’obiettivo della franchigia: “Stiamo proseguendo nel processo di crescita iniziato lo scorso anno e la cosa più importante sarà riuscire a stare quanto più possibile in salute – ha detto Gallinari – perché negli ultimi due anni non siamo quasi mai riusciti a giocare tutti assieme. Se tutti riusciremo a stare bene credo che non ci saranno problemi a raggiungere i playoff“.

 




Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi