NBA, Harden super: Houston vince ancora. Successi per Cavs e Warriors




harden houston Terza tripla doppia consecutiva e sfida contro Wall nettamente vinta. James Harden è sempre più l’uomo del momento in NBA: i suoi 23 punti, 10 rimbalzi e 10 assist servono come il pane a Houston per rimontare Washington nel secondo tempo.

Brutto primo tempo per i padroni di casa, che totalizzano percentuali al tiro a cui non eravamo davvero abituati: i Wizards ringraziano e non si fanno pregare, portandosi sul +12 al riposo lungo.

Ma nella ripresa i Rockets tornano quelli di sempre: nel terzo periodo il break di 18-6 permette ai locali di tornare a condurre le operazioni, anche grazie all’immarcabile Gordon (31 punti). Nell’ultimo quarto Houston consolida il successo: finisce 101-91 per gli uomini di coach D’Antoni, che conquistano il loro 27esimo successo stagionale.

Senza Kyrie Irving i Cleveland Cavaliers faticano più del dovuto per avere la meglio dei New Orleans Pelicans (90-82). Coach Lue (anche lui non proprio in salute) deve fare i conti anche con un LeBron in condizioni precarie e Kevin Love alle prese con problemi intestinali: l’attacco dei Cavs non è quello di sempre, e si vede. Tuttavia, nella ripresa Cleveland ritrova un pò di smalto e recupera dal -10 che aveva fatto sognare il colpaccio ai Pelicans: ci pensa LeBron nel finale di gara a mettere dentro i punti decisivi per i padroni di casa.

Denver ci prova, ma Golden State non lascia scampo. Thompson, Curry e Durant superano la soglia dei 20 punti a testa e risultano decisivi nel 127-119 dei Warriors sui Nuggets. Bella prova di Danilo Gallinari (19 punti), ma contro i gialloblu di Oakland – 30 vittorie e 5 sconfitte – serve qualcosa di straordinario.

Russell Westbrook è sempre il solito, ma i suoi 30 punti non sono sufficienti ad OKC per avere la meglio su Minnesota (94-98). I Bucks si aggrappano al talento di Antetokounmpo (26 punti, 10 rimbalzi e 5 assist) e portano a casa la 17esima vittoria stagionale e il sesto posto nella Eastern Conference.




Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi