NBA, lo show di Steph Curry: 13 triple in una sola partita!




steph curry 13 tripleL’MVP della stagione 2015-2016 aveva scelto di restarsene in ombra in queste prime partite. Un pò come Achille che sceglieva di salire sulla collina per guardare le prime fasi della battaglia. Per studiarsela, per poi scendere in campo nel momento decisivo e sbaragliare l’avversario.

Steph Curry ieri ha dato prova di tutto il suo talento con una prestazione straordinaria: 46 punti e 13 triple, nuovo record Nba per singola partita. Mai nessun giocatore prima dello “Splash Brother” aveva infatti segnato 13 canestri da 3 punti in un solo match.

Grazie a questa performance da capogiro di Curry, i Warriors sono riusciti ad ottenere un’altra vittoria, stavolta ai danni dei New Orleans Pelicans (116-106). Ma a parte i numeri strabilianti di Steph, Golden State dimostra di essere ancora ben lontana da quel modello di forza dominante che vorrebbe raggiungere. Il successo di stanotte è certamente una notizia positiva dopo la batosta rimediata contro i Lakers, ma i gialloblu di Oakland palesano ancora molti problemi in difesa e a rimbalzo. Chiaramente, quando le cose si mettono male, i Warriors possono contare su un attacco stellare: se per una volta non gira Durant, ci pensa Curry, oppure Thompson, oppure Green. Tanta fatica anche contro i Pelicans, quindi, ma la quinta vittoria in sette partite è cosa fatta, grazie a san Steph Curry.

Che Phila perda un match non fa quasi più notizia. I 76ers alternano prestazioni ottime contro squadroni (come la penultima contro Cleveland) a scialbi spettacoli contro formazioni più abbordabili: gli Utah Jazz non fanno sconti, e battono i ragazzini 109-84.

Bella vittoria per gli Charlotte Hornets di Marco Belinelli, che sconfiggono nettamente gli Indiana Pacers (122-100). L’italiano si rende autore di 12 punti, 4 rimbalzi e 3 assist. Bene anche i Bulls, che superano 112-80 gli Orlando Magic.

Continua il buon momento dei Los Angeles Clippers, che rifilano un pesante 114-82 ai Detroit Pistons. Mattatore della serata il solito Chris Paul: 24 punti e 8 assist.




Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi