NBA, ufficiale: Russell Westbrook rinnova con Oklahoma




westbrook oklahomaLa telenovela dell’estate NBA è finita: Russell Westbrook resta ai Thunder. Si è parlato per settimane di un possibile trasferimento del playmaker, dopo l’ultradiscusso passaggio di Kevin Durant da Oklahoma a Golden State. Voci vicine a Westbrook facevano sapere come anche il 27enne stesse pensando di cambiare casacca.

Invece non ci sarà nessun trasferimento: Russel Westbrook resta a Oklahoma e firma un triennale da 85 milioni di dollari con l’unica squadra della sua carriera. Quello di Westbrook è il primo vero ‘colpo’ per Oklahoma, che può finalmente mettersi alle spalle la bruciante separazione con Kevin Durant e guardare al futuro con rinnovata fiducia: la prossima estate, infatti, Oklahoma avrà tutte le carte in regola per potersi tuffare su qualche free agent “top level” (magari Blake Griffin, ndr) per puntare dritto al titolo.

D’altronde, dopo aver perso Durant, i Thunder non potevano permettersi di lasciar andare anche l’altra stella: ecco perchè sono state fatte operazioni apposite (come la cessione di Dion Waiters) per poter aumentare l’ingaggio di Westbrook, portandolo al massimo salariale. Westbrook si è preso del tempo per decidere, ma alla fine ha prevalso il cuore e il senso di appartenenza per quella franchigia che lo scelse al Draft ormai 8 anni fa.

Westbrook potrà diventare ‘free agent’ anche con un anno di anticipo (nel 2018), ma dovrà versare circa 30,5 milioni del suo stipendio. 

Per quest’anno, Oklahoma sa bene che non potrà aspettarsi miracoli. Westbrook guiderà un gruppo di giovani di belle speranze con l’obiettivo di centrare i playoff e perchè no, provare a stupire. Il vero ‘target’ è la stagione 2017-2018, quando Oklahoma potrà ripresentarsi ai nastri di partenza certamente competitiva.

Il nuovo compagno di backcourt di Russell Westbrook sarà Victor Oladipo (che la prossima estate sarà restricted free agent), arrivato da Orlando nell’affare Ibaka: inoltre, il play 27enne è chiamato ad aiutare la crescita delle torri gemelle Adams-Kanter e degli altri giovani che fanno parte del team allenato da coach Donovan.

 




Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi