Una partita di basket a 3500 metri d’altezza: l’idea di Tony Parker




tony parker partitaLe vacanze estive non sono ancora finite per Tony Parker, che ha deciso di svagarsi ancora un pò prima di ricominciare a spron battuto la nuova stagione che lo vedrà ancora protagonista con i San Antonio Spurs.

Per questo, Parker ha voluto organizzare una partita di pallacanestro a ben 3454 metri di altezza. Con la collaborazione di Tissot (uno degli sponsor di Parker) il campione francese ha infatti organizzato un 5 contro 5 sul panoramico passo del Jungfraujoch, situato sul Ghiacciaio dell’Aletsch delle Alpi Bernesi, in Svizzera.

Il campo in parquet è stato montato in mezzo alla neve: al suo arrivo con l’elicottero, Parker ha trovato tutto già pronto, con tanti tifosi e giornalisti pronti ad immortalare l’insolita sfida “ghiacciata”. Tanto che sia la stella degli Spurs che gli altri partecipanti al match hanno dovuto giocare con una giacca a vento per difendersi dalle temperature a dir poco ‘invernali’ delle Alpi elvetiche.

La squadra di Parker, denominata “Green Team”, comprendeva alcuni giocatori dell’ASVEL Villeurbanne, società di pallacanestro transalpina di cui il campione francese è proprietario da più di due anni. La squadra avversaria era invece composta da giocatori del campionato svizzero. Dopo un doveroso riscaldamento, le due squadre hanno dato vita ad un match non particolarmente spettacolare, anche se i colpi del genio francese sono bastati per illuminare il parquet ‘innevato’ e soddisfare la platea.

CHRIS BOSH: “SONO PRONTO!”

“Pronto per tornare a giocare”. Chris Bosh ha confermato di aver superato i problemi delle ultime due stagioni e di essere pronto per riprendersi il suo spazio con i Miami Heat. “Ne abbiamo parlato a lungo, già a maggio avevamo detto che sarei tornato appena pronto. Beh, ora sono pronto – ha confermato Bosh – Sono in forma incredibile, senza maglietta faccio la mia figura. E visto che il proprietario di Miami ha detto che non vede l’ora di vedermi al camp, dobbiamo andare avanti”.




Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi