Phila ‘respira’: solo una distorsione per Fultz. Il Gallo si presenta: “Clippers grande team”

fultz distorsione




Quando l’hanno visto accasciarsi al suolo, i tifosi dei 76ers hanno probabilmente pensato ad una maledizione abbattutasi sulla squadra. Una sorta di malocchio medievale, una fattura che colpisce a turno tutti i migliori giocatori del team.

Per fortuna, stavolta l’esito degli esami ha permesso a tutto l’ambiente di Philadelphia di poter tirare un sospiro di sollievo: Markelle Fultz ha riportato solo una forte distorsione alla caviglia. Non è da prendere alla leggera, d’accordo, ma è un infortunio neanche lontanamente paragonabile a quelli capitati a Joel Embiid e Ben Simmons: il primo ha saltato quasi tutta la seconda parte della scorsa stagione, il secondo addirittura non è mai sceso in campo in una gara ufficiale.

Ecco perchè i Sixers hanno temuto di rivivere di nuovo un incubo. Quest’anno c’è molta attesa per Phila, dato che in molti sono convinti che questa potrebbe essere davvero la stagione del rilancio: Embiid, Simmons, Fultz, Redick, Saric, Covington… C’è davvero tutto il materiale necessario per fare bene, e chissà, tornare a disputare quei playoff che mancano ormai da tanti, troppi anni. A patto che l’ecatombe di infortuni si stoppi definitivamente, e che il ‘malocchio’ non turbi più il sonno di coach Brown. A tal proposito, divertentissimo come sempre il commento sulla vicenda da parte di Joel Embiid, che non appena ha visto il nuovo compagno sofferente ha twittato “Oh no no… Non fateci questo!”.

Intanto Danilo Gallinari ha cominciato ufficialmente la sua nuova avventura ai Los Angeles Clippers. Dalle prime dichiarazioni, si intuisce quanto il Gallo sia particolarmente carico e intenzionato a stupire il pubblico dello Staples Center. “Sono davvero felice di entrare a far parte di questa grande squadra – ha detto Gallinari – Sono certo di potermi trovare subito a mio agio nel sistema dei Clippers, mi esalta l’idea di poter giocare in una squadra così forte”.




Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi