Philadelphia vince ancora, è la 15° consecutiva: terzo posto nella Eastern ad un passo

atlanta philadelphia




Senza Joel Embiid, con Ben Simmons costretto a giocare nonostante i problemi gastrici, un Markelle Fultz ancora in fase di rodaggio e un Dario Saric costretto ad abbandonare subito la contesa. Nonostante tutto ciò, Philadelphia è riuscita comunque a centrare la sua quindicesima vittoria consecutiva, che le consente di mantenere il terzo posto a Est e di respingere l’assalto di Cleveland.

Tuttavia, i Cavaliers hanno ancora un’ultima cartuccia da sparare. Questa notte, infatti, LeBron e soci dovranno battere New York alla Quicken Loans Arena (impegno tutt’altro che proibitivo) e al tempo stesso dovranno sperare nei Bucks, impegnati proprio sul parquet dei Sixers. Se la truppa di Brown riuscirà a infilare la sedicesima, per Phila sarà ufficialmente terzo posto.

Ieri sera il match di Atlanta si è rivelato più complicato del previsto proprio a causa dei tanti problemi che hanno interessato il roster a disposizione di Brown. Dopo 13 secondi uno scontro di gioco costringe Saric alla resa: labbro scheggiato e dente fratturato per il croato. Con Simmons a mezzo servizio tocca a Redick (28 punti) e Ilyasova (26) guidare la manovra degli ospiti, che vanno spesso in difficoltà contro una buonissima Atlanta.

Nel terzo periodo sale in cattedra Marco Belinelli (20 punti), che piazza tre triple consecutive e spedisce i 76ers a +11. Ma gli Hawks non si danno per vinti: a tre minuti dal termine la schiacciata di Collins vale il -5, ma è ancora Ilyasova a mettere al sicuro il 15° successo di fila dei Sixers.

Se la classifica a Est dovesse rimanere questa, Washington incontrerà Boston nel primo turno dei playoff. Ieri sera si è avuto un primo assaggio al Verizon Center, con i Wizards che hanno sconfitto 113-101 i verdi del Massachusetts. Mattatore il solito Wall, con 29 punti e 12 assist. Dall’altra parte ci ha provato il solo Brown (27 punti), ma alla lunga le numerose assenze si sono fatte sentire.




Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi