Playoff, le gare presentate da “coach” Naccarella: si comincia con la Eastern Conference

playoff nba eastern naccarellaNato a Vasto (Chieti) il 6 febbraio 1973, residente a Pescara, Giuseppe Naccarella è un ex giocatore di calcio, attualmente allenatore dell’Acqua e Sapone Montesilvano che milita nel campionato di Eccellenza Abruzzese. Oltre al rettangolo verde, “coach” Naccarella ha da sempre una passione viscerale per la palla a spicchi, che coltiva fin dal 1982, anno in cui il grande Dan Peterson portò il basket NBA su Canale 5. Le sue squadre del cuore sono l’Olimpia Milano (in Italia) e i Philadelphia 76ers (in NBA), i suoi idoli Julius Erving (Doctor J), Michael Jordan e Allen Iverson. Gli abbiamo chiesto una panoramica sulle gare dei playoff NBA: lui ha fatto di più, regalandoci anche i suoi pronostici. Si comincia con la Eastern Conference, domani i match della Western. 

BOSTON-CHICAGO

Dopo 7 anni, i Celtics si riappropriano del 1° posto a Est, scalzando i favoritissimi Cavs, in una stagione dove coach Stevens ha ruotato e motivato perfettamente i suoi ragazzi. Leadership assoluta per Isaiah Thomas, con Horford che arriva ai playoff carico come una molla… Adesso se la vedranno con i Bulls, che hanno raggiunto la post-season solo in extremis. I Bulls sono oggi la squadra con il reparto di neurologia costantemente affollato e capitanato dall’instabilità di Rondo.

E nemmeno i migliori Wade e Butler sembrano in grado di poter stravolgere il pronostico a favore dei “Loscy”… 4-2 Boston.

TORONTO-MILWAUKEE

Raptors contro Bucks o DeRozan contro Antetokounmpo? Dubbio lecito, vista la loro super stagione, con cui hanno condotto le proprie franchigie. Nota di merito in più per Giannino che sta incantando il mondo del Basket (e non solo…) con il suo traboccante talento. Raptors completi ed equilibrati, solidi nell’area pitturata con Valanciunas e Ibaka, e un play capace di tutto (nel bene e nel male…) come Lowry. Il greco dei Bucks potrà contare su esterni affidabili quali Middleton, Parker e Beasley, un centro esperto come Monroe e la verve sbiadita di Jason Terry.

Sfida piccante, e pronostico a favore dei Raptors in una serie comunque combattuta. 4-3 Toronto.

WASHINGTON-ATLANTA

La sfida tra la quarta e la quinta della Eastern Conference parte in ovvio equilibrio. Ma personalmente, vedo l’ago della bilancia pendere a favore dei meglio classificati, forti di un’eccellente seconda parte di stagione, trascinati dal duo Wall-Beal, regolari come un orologio svizzero ad ogni allacciata di scarpe. Sotto le plance sfida “muscolare” Gortat-Howard, con il polacco supportato da un solido Morris. Interessante notare, negli Hawks, la cabina di regia guidata dal tedesco Schroder (ottima stagione) e il veterano spagnolo Calderon.

Finale di stagione in crescendo per entrambe le franchigie, ma il mio pronostico dice 4-2 Wizards.

CLEVELAND-INDIANA

Due squadre che arrivano a questo 1° turno dei playoff dopo una regular season deludente per entrambe. Ultimi 2 mesi da incubo per i Cavs (le polemiche sul roster del “Prescelto”, il crack di Bogut al suo debutto e il primo posto svanito a favore dei Celtics) e stagione pessima per Indiana, che non ha mai trovato il bandolo della matassa (compresa la sua star Paul George). Ma i Campioni in carica nei playoff sanno trasformarsi come Superman nelle acerrime battaglie contro Lex Luthor…

Lebron e Irving hanno già pronto il costume nell’armadietto dello spogliatoio. Pronostico: 4-1 Cleveland.

 

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi