Playoff, semifinale: Reggio Emilia stende Avellino in gara 1




playoffReggio Emilia ringrazia Polonara. L’ala della Nazionale regala una performance di livello assoluto e permette alla Grissin Bon di aggiudicarsi gara 1 della semifinale playoff contro Avellino.

Sul proprio parquet, Reggio Emilia non fa sconti e sconfigge gli irpini per 83-69. “Polonair” è il dominatore della scena, con 18 punti e 12 rimbalzi, ma il quintetto allenato da coach Menetti deve ringraziare anche le prestazioni molto positive di Ojars Silins in difesa e Lavrinovic in attacco: il lituano ne fa 13 in 17 minuti e offre giocate di fattura cristallina. Insomma, la classe non è acqua, e si vede.

E Avellino? I ragazzi di Sacripanti non hanno affatto giocato male, anzi: in partita fino alla fine ma incapace di appropriarsi della gara nel momento giusto. Tuttavia, l’ottimo Ragland (16 punti e 4 assist) lascia ben sperare per gara 2, ma servirà un Nunnally molto migliore (0 punti per l’MVP nell’ultimo quarto).

Nel primo quarto è Avellino a condurre il match. Gli irpini, sospinti da Acker e Buva, distanziano Reggio di 5 (18-23) nonostante un buon Veremeenko. Ma già nel secondo quarto Reggio Emilia fa capire che aria tira: break di 7-0 e muso avanti. Ragland non fa scappare i padroni di casa, che chiudono comunque il primo tempo avanti di 5 (41-36).

Nel terzo Reggio Emilia impone tutta la sua forza e allunga notevolmente sui rivali. Il massimo vantaggio viene toccato al 30′: il +14 (63-49) sembra già non lasciare più speranze ad Avellino. Green e Buva provano a mantenere a galla gli ospiti, ma Polonara è chiaramente in grande forma e infila la tripla del +17. Tecnico per Aradori che protesta troppo, Avellino torna a -12, ma la partita viene definitivamente chiusa da una bomba da fuori di Silins.

Qualche tensione nel finale, quando Kaukenas e Sacripanti vengono pericolosamente a contatto. Lo screzio finisce subito, è solo una piccola scaramuccia, e considerando la posta in palio qualche nervo teso ci può anche stare.

Finisce 83-69 per Reggio, gara 2 giovedì alle 20:45.




Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi