Rio 2016, i convocati USA: Durant, Irving, Green e Thompson per un team da sogno




rio 2016Le Olimpiadi di Rio sono sempre più vicine, e molte formazioni si stanno preparando a dovere per essere nelle migliori condizioni possibili. Saranno 12 le squadre che potranno sognare la vittoria ‘a 5 anelli’: la prima gara ci sarà il 6 agosto 2016, mentre la finale è in programma il 21 agosto.

Prima però c’è da disputare il torneo preolimpico, che stabilirà gli altri tre quintetti che potranno staccare il pass per Rio de Janeiro. Le nazionali già qualificate sono il Brasile (Paese ospitante), Spagna, Lituania, Nigeria, Cina, Argentina, Venezuela, Australia e ovviamente gli USA.

La squadra statunitense non sarà ai livelli dello storico “Dream Team” di Barcellona 1992, ma a vedere le convocazioni vengono comunque i brividi. Sono tante le stelle che non faranno parte della spedizione: dall’MVP all’unanimità Steph Curry (Golden State Warriors), a LeBron James fresco campione NBA con i Cleveland Cavaliers (che hanno sconfitto in finale proprio i Warriors di Curry), passando per stelle indiscusse come Kawhi Leonard, James Harden e Anthony Davis.

Ma a leggere la lista dei 12 convocati degli USA, c’è da dire che i tifosi a stelle e strisce non potranno di certo lamentarsi: il team americano ha tutte le carte in regola per assicurarsi il terzo oro consecutivo, il sesto nelle ultime sette Olimpiadi.

Il nome più “in auge” è certamente quello di Kevin Durant, che si trova in regime di ‘free agent’ e attende collocazione in un mercato che ha già visto i primi interessanti colpi (su tutti, il passaggio di Derrick Rose ai New York Knicks). Durant è anche il giocatore con più esperienza internazionale, insieme a Carmelo Anthony. Non c’è Curry, come detto, ma c’è tanta Golden State: Draymond Green, Klay Thompson e Harrison Barnes sono un’ossatura eccezionale. E poi Kyrie Irving: il play dei Cavaliers è stato decisivo quanto LeBron per il trionfo di Cleveland, e potrebbe sfruttare il gran momento fisico e morale per disputare una strabiliante Olimpiade.

Ben rappresentata Toronto (DeMar DeRozan e Kyle Lowry), c’è Jimmy Butler (Chicago Bulls), chiudono la lista DeMarcus Cousins (Sacramento Kings), Paul George (Indiana Pacers) e DeAndre Jordan (Los Angeles Clippers).




Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi