Rumors dagli USA: salta lo scambio Irving-Thomas?

irving thomas




Lo scambio Irving-Thomas non è ancora così sicuro. L’indiscrezione ‘bomba’ proviene dall’emittente statunitense ESPN, secondo cui Cleveland starebbe facendo le proprie valutazioni in merito.

Il motivo sembrerebbero essere le condizioni fisiche di Isaiah Thomas, ed in particolare l’anca infortunata. Sempre secondo ESPN, il primo test dell’ex Celtics non avrebbe affatto convinto i Cavs, che starebbero addirittura pensando all’ipotesi di far saltare lo scambio. Sì, perchè la definizione ufficiale della “trade” avviene solo quando tutti i giocatori interessati superano le visite mediche.

L’annullamento di un’operazione data ormai praticamente chiusa non è poi un evento così raro: era già accaduto nel 2016, quando i Detroit Pistons decisero di rinunciare a Donatas Motiejunas degli Houston Rockets proprio perchè vennero fuori alcuni problemi fisici che fecero saltare un affare ormai ufficializzato.

Ironia della sorte, Thomas si era fatto male proprio durante la finale di Conference tra i Cavaliers e i Celtics dello scorso anno. Il giocatore e la franchigia del Massachusetts avevano optato per la terapia piuttosto che per l’operazione, convinti che Thomas potesse tornare in piena forma per l’inizio della nuova stagione. Ma per Cleveland le cose non stanno affatto così.

Cosa fare quindi? Tra confermare l’accordo e farlo saltare completamente potrebbe esserci un compromesso, ovvero una sorta di ‘risarcimento’ da parte di Boston. Cosa accadrà lo sapremo solo nelle prossime ore, ma il rischio che l’affare vada a monte è reale.

PHOENIX, KNIGHT FUORI TUTTA LA STAGIONE 

Tegola non da poco per i Phoenix Suns. Brandon Knight dovrà restare fuori per tutta la stagione a causa dell’infortunio al tendine patito il mese scorso. Knight, che è una delle tre guardie a disposizione di coach Watson insieme a Eric Bledsoe e Devin Booker, si è sottoposto ad intervento chirurgico con esito favorevole. Ma evidentemente lo strappo è più grave del previsto. I Suns hanno già chiesto alla Lega di poter praticare una “injury exception” che permetterebbe la sostituzione di Knight.




Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi