Scambio Irving-Thomas, proposta Cavs: un’altra pedina o una futura scelta al Draft

irving thomas




Tra l’incredibile eventualità che la ‘trade’ tra Cleveland e Boston salti definitivamente e quella improbabile che venga tutto confermato nonostante i test fisici di Isaiah Thomas abbiano sollevato più di un dubbio nell’ambiente Cavs, sta prendendo sempre più piede una terza strada: quella di un ‘risarcimento’ da parte dei Celtics a causa dell’anca di Thomas che ha ancora bisogno di tempo per recuperare completamente (al contrario di quanto sostenuto da Boston…).

Ed ecco la proposta di Cleveland, che vuole cogliere la palla al balzo per mettere spalle al muro i Celtics ‘strappando’ un’altra importante pedina: per confermare la trattativa, infatti, i Cavaliers vorrebbero un giocatore in più. Quale? Stanno circolando diversi nomi che potrebbero fare comodo a coach Lue: su tutti quello di Jayson Tatum – scelto dai biancoverdi alla numero tre dell’ultimo Draft – ma Danny Ainge ha già fatto sapere che è incedibile. A quel punto, i Cavs potrebbero anche chiedere ai Celtics una delle prossime scelte al Draft: soluzione che, a conti fatti, sembra quella più praticabile. Sta di fatto che l’accordo va trovato entro giovedì 31 agosto, altrimenti lo “scambio dell’estate” salterà clamorosamente.

Intanto proseguono le altre trattative di mercato. A fare notizia è il colpo messo a segno dai Sixers, che si sono assicurati James McAdoo dai Golden State Warriors. Con l’arrivo di McAdoo, il roster di Phila può dirsi completo. I 76ers avevano infatti bisogno di una pedina che venisse da un contesto vincente, e i due titoli conquistati negli ultimi tre anni dall’ex Warriors, seppure da riserva impiegata pochissimo, rappresentano di certo un palmares niente male.

Capitolo conferme: Nerlens Noel ha rinnovato per un anno con i Dallas Mavericks (contratto da 4,2 milioni) mentre non è ancora chiaro se Enes Kanter resterà ai Thunder. Oklahoma sembra fiduciosa di poter raggiungere un accordo a breve con il centro turco.




Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi