Sharapova, futuro da dirigente NBA? Silver: “Profilo ideale”




sharapova nba Maria Sharapova in NBA? Perchè no. La tennista, che sta scontando una squalifica per doping, è attualmente impegnata in uno stage nel massimo campionato professionistico statunitense. E a quanto pare, l’atleta russa starebbe mostrando “un’applicazione, una curiosità e una capacità di entrare nel merito di questioni, temi ed argomenti decisamente fuori dal comune”, almeno stando a quanto riportato dall’Association.

Parole confermate anche dal ‘commissioner’ Adam Silver, con il quale la Sharapova sta lavorando a stretto contatto. Silver vede addirittura un futuro a lungo termine per Maria in NBA: “Sarebbe un profilo perfetto per i nostri piani dirigenziali – ha detto il numero 1 – Ha partecipato a tutti i nostri seminari e ha già appreso molto del funzionamento sportivo e amministrativo dell’Nba”.

Intanto, l’NBA ha deciso che dal prossimo anno verrà bandito il meldonium, ovvero la sostanza che è costata due anni di squalifica alla Sharapova da parte della federtennis internazionale. La National Basketball Association ha infatti condiviso la scelta della Wada (l’agenzia antidoping mondiale), mettendo fuorilegge il principio attivo creato in Lettonia più di 30 anni fa.

Il meldonium circola negli Stati Uniti sul mercato nero da circa un ventennio: ancora oggi non sono chiari i reali effetti sulla salute degli individui e sulla prestazione degli atleti.

INDIANA PACERS, PROVINO PER KEVIN SERAPHIN

Rimasto senza squadra dopo aver lasciato i Knicks di New York, Kevin Seraphin svolgerà un provino con gli Indiana Pacers. A renderlo noto è stato Yann Ohnona, giornalista degli “Hoosiers”. Seraphin, che è molto corteggiato in Europa e in particolare a Barcellona (da cui pare sia arrivata anche un’offerta, ndr), pare stia optando per una nuova avventura in NBA, dove vuole tentare di sfondare dopo diverse stagioni deludenti, in cui il 26enne francese non è riuscito a ritagliarsi lo spazio giusto per mettere in mostra le sue qualità. Se il provino darà esito positivo, i Pacers avranno trovato il sostituto ideale di Ian Mahinmi, trasferitosi ai Washington Wizards.

 




Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi