Sixers, l’emozione di Fultz: “Un sogno che si realizza”




fultz philadelphia “Un sogno che avevo fin da bambino, e che ora è realtà”. Così Markelle Fultz ha spiegato le sue fortissime emozioni dopo essere stato selezionato come prima scelta assoluta dai Philadelphia 76ers.

I Sixers, grazie ad uno scambio con Boston, si sono assicurati uno dei massimi talenti in circolazione negli Stati Uniti: nel suo ultimo anno di carriera universitaria ha vestito la casacca della “University of Washington” totalizzando 23.2 punti, 5.9 assist e 5.7 rimbalzi a partita.

“Quando ho sentito chiamare il mio nome, ho pensato che mi stesse chiamando Dio – ha confessato Fultz – Volevo assolutamente entrare a far parte di questa organizzazione che apprezzo sin dai primi approcci che abbiamo avuto”.

Particolarmente soddisfatto del suo ingaggio il general manager di Phila, Bryan Colangelo: “Markelle ci porta in dote tantissimo atletismo ed è dotato di grandissime capacita offensive – le parole di Colangelo riportate da “Quotidiano.net” – perché sa penetrare e attaccare il canestro molto bene, ha ottime qualità di palleggio ed è difficilmente stoppabile dai difensori”.

Dopo il colpo Fultz c’è grande attesa per la prossima stagione dei Sixers. In particolare, dalle parti di Philadelphia si augurano il pieno recupero di Ben Simmons e Joel Embiid: proprio il centro camerunense ha voluto salutare l’arrivo di Markelle Fultz. “Contrariamente a quanto dice certa gente Fultz è un vincente, che ha tantissima fame di vittoria – afferma Embiid – E’ perfetto per il nostro sistema di gioco”.

Intanto Chris Paul e Blake Griffin sono usciti dal contratto con i Clippers. Dal prossimo 1 luglio entrambi i ‘top player’ dei losangelini saranno free agent. Il primo potrebbe rifirmare con i Clippers, ma dietro di lui ci sono anche gli Spurs; sul secondo, al momento, non ci sono interessamenti chiari ma non è detto che qualche franchigia non si stia muovendo a fari spenti. DeAndre Jordan, invece, resterà a Los Angeles: lo ha confermato il vicepresidente dei Clippers, Lawrence Frank.

 




Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi