Sorpasso Boston, Chicago al tappeto (3-2). Atlanta lotta, ma cade a Washington

boston chicago Il sorpasso è realtà. Dopo la grande paura, Boston ha riagguantato e superato Chicago, portandosi avanti 3-2 nella serie.

Ieri sera i Celtics hanno vinto gara 5 (108-97) affidandosi alla forza del collettivo: in una giornata non ‘mostruosa’ di Isaiah Thomas (24 punti complessivi), coach Stevens ha trovato gioco e punti in Avery Bradley (24 punti, nuovo massimo in carriera nei playoff) e soprattutto Al Horford (21 punti, 7 rimbalzi e 9 assist). Sono stati soprattutto loro a trascinare Boston, che ha schiantato i Bulls nell’ultimo quarto con un parziale da 29-16 dove importante è stato anche il contributo di Thomas con 11 pesantissimi punti.

Cosa è mancato a Chicago? Troppo facile: una guida, quel ‘faro’ che aveva illuminato la scena nelle prime due gare di questa serie. Venuto a mancare Rondo, il team di Hoiberg si è spento: ci ha provato Wade – 26 punti, 11 rimbalzi e 8 assist – ma il resto della squadra non è stato affatto all’altezza (solo 14 punti per Butler). Se si vuole andare a gara 7, nel prossimo match servirà ben altro.

La partita si mantiene sul filo dell’equilibrio per 3/4 di gara. I Celtics chiudono 23-20 il primo quarto, e restano avanti anche all’intervallo (52-50) nonostante un Thomas evanescente. Nella ripresa i Bulls realizzano il sorpasso che fa sperare, ma l’ultimo quarto è interamente colorato di verde: a metà degli ultimi 12′ il parzialone di 13-0 taglia le gambe a Chicago e regala il 3-2 definitivo a Boston.

Equilibratissima anche la serie tra Washington e Atlanta. I ‘capitolini’ mantengono fede alla legge del Verizon Center (103-99), ma quanta fatica contro questi Hawks che non hanno mollato un centimetro. I Wizards si affidano come consuetudine alla premiata ditta Beal (27 punti) e Wall (20 punti e 14 assist), dall’altra parte Schroder sembra imprendibile (29 punti e 11 assist) e Millsap crea parecchi grattacapi alla retroguardia di casa (21 punti e 11 rimbalzi). Atlanta gestisce male l’ultimo possesso, Washington ringrazia e si porta sul 3-2 nella serie.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi