Steph Curry: “Ma quale rimonta Cavs, la chiudiamo subito!”

“Non potevamo permettere a Golden State di festeggiare in casa nostra”. Sono state queste le prime parole di Kyrie Irving in conferenza stampa dopo che Cleveland era riuscita ad aggiudicarsi gara 4 e ad impedire ai Warriors di stappare lo spumante alla Quicken Loans Arena.

Golden State è arrivata ad un passo dal compiere una cavalcata senza precedenti: primo posto in Western Conference, 16 vittorie su 16 ai playoff e lo “sweep” (il cappotto, ndr) alle Finals contro gli acerrimi rivali degli ultimi anni. Ad un passo, appunto: perchè in gara 4 è venuto fuori tutto il cuore dei Cavaliers, decisi a lottare fino all’ultimo.

E già qualcuno, tra gli addetti ai lavori, ha rievocato lo spettro della stagione scorsa, quando Golden State si era fatta clamorosamente rimontare da 1-3 a 4-3: stavolta l’impresa, per i Cavs, appare decisamente più ardua (nessuno ha mai rimontato da 0-3 in una serie playoff), ma LeBron e soci vogliono tentare l’ennesimo miracolo.

Un miracolo a cui non crede uno degli elementi più importanti dei gialloblu di Oakland. Steph Curry si è mostrato molto sicuro di sè e dei propri compagni: non ci sarà nessuna rimonta di Cleveland. “Non penso proprio possa ripetersi qualcosa di simile a quanto accaduto – ha detto lo “Splash Brother” – Stavolta non riusciranno a completare la rimonta perché siamo una squadra molto diversa, abbiamo acquisito una maggior consapevolezza nei nostri mezzi”. E poi stavolta c’è un Kevin Durant in più: “KD garantisce qualità ed esperienza – spiega Curry – inoltre siamo reduci da un playoff completamente differente rispetto a quello dello scorso anno”.

Infine, Steph Curry fa notare che c’è differenza anche nel modo in cui è arrivata la prima vittoria di Cleveland. “Quest’anno abbiamo praticamente dominato le prime tre gare, non c’è stata storia – afferma Curry – l’anno scorso, invece, i Cavaliers vinsero gara 3. E’ una situazione imparagonabile. Siamo cresciuti tantissimo, non perderemo altre gare, ne sono certo”.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi