Thomas, lettera ai tifosi dei Celtics: “Mi hanno ceduto i proprietari, fa male dire addio”

thomas celtics lettera




E’ stata senza dubbio la trattativa dell’estate. Già nelle settimane precedenti i colpi di scena non erano certo mancati nel mercato NBA, ma lo scambio tra Isaiah Thomas e Kyrie Irving li ha superati tutti. In realtà, che l’ex Cavaliers volesse lasciare la franchigia dell’Ohio era noto già da diverso tempo, ma in pochi potevano immaginare una ‘trade’ di questo tipo.

Ora comincia una nuova avventura per entrambi, ma specialmente per Thomas ci vorrà un pò per smaltire quella normale nostalgia che lo sta accompagnando in questi primi momenti. L’ex Celtics ha voluto scrivere una lettera al quotidiano “The Players Tribune” e intitolata “Per Boston”, dove ripercorre tutti i passaggi che l’hanno portato ad essere un nuovo giocatore di Cleveland: dalla chiamata di Ainge che lo informava della trattativa, fino al pensiero di come avrebbero potuto reagire i suoi figli.

Thomas si rivolge direttamente ai tifosi, facendo loro capire che se fosse dipeso da lui non avrebbe mai lasciato il Massachusetts: “Danny Ainge è un uomo d’affari e so che la trade è stata una mossa di puro business. Ma non sono d’accordo con la sua scelta – le parole di IT riportate dalla “Gazzetta dello Sport” – Non credo che i Celtics ci abbiano guadagnato scambiandomi. Ma non sono affari miei, non fa parte dei miei compiti. L’ha deciso Boston, i dirigenti e i proprietari, quelli che hanno il potere per fare queste mosse”. ”

“So che è il mio lavoro e queste cose ne fanno parte ma…fa male e non lo nego, continua a fare male!”, prosegue Thomas, che parla anche delle emozioni che proverà nell’affrontare Boston da avversario: “Solo immaginare di giocare contro i Celtics, i miei ex compagni mi fa sentire strano, mi provoca emozioni contrastanti. Ma so che, quando me li troverò contro nei playoff penserò solo a distruggerli”.

 




Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi