Westbrook, è record: 41esima tripla doppia! Warriors e Cavs ok




westbrook record Quando totalizza la 41esima tripla doppia stagionale, quella che lo fa entrare per sempre nella storia dell’NBA, tutta la Chesapeake Energy Arena gli tributa un’ovazione commovente. Ma Russell Westbrook sembra quasi non accorgersene, tanto è in trance agonistica nonostante l’ampio vantaggio accumulato su Milwaukee.

Il fenomeno di OKC mette la ciliegina su quella che fino ad ora è una stagione da incorniciare: raggiunto Oscar Robertson in cima al record delle triple doppie stagionali, con vista sul sorpasso (mancano 5 partite). La “triple double” di ieri sera non è stata di quelle da far girare la testa: 12 punti, 13 rimbalzi e 13 assist, ma tanto basta per diventare leggenda.

E stavolta, anche se il suo contributo in termini realizzativi non è stato eccellente, Oklahoma ha dimostrato di potercela fare anche senza i maxi numeri del suo top player. Anzi, i Thunder hanno praticamente dominato i Bucks, rifilando un travolgente 110-79 che equivale alla vittoria più ampia in questa stagione per gli uomini di coach Donovan. Già nel primo tempo i padroni di casa prendevano il largo, arrivando all’intervallo avanti di 24 punti (63-39). Milwaukee può giustificarsi per l’assenza di Malcolm Brogdon, ma la prestazione è veramente da dimenticare e la pesante sconfitta più che meritata.

I Cavaliers hanno ufficialmente rialzato la testa. Messo alle spalle il periodo buio, i Cavs hanno inanellato il terzo successo consecutivo, riagganciando Boston in cima alla Eastern Conference. E stasera lo scontro diretto che deciderà quale delle due può incoronarsi regina a Est. Orlando resta in scia solo nel primo tempo: nella ripresa si scatenano Love (28 punti) e Irving (24) e per i Magic è notte fonda. Tripla doppia anche per LeBron (18, 11, 11) e i campioni in carica si impongono 122-102.

Bene anche Golden State, che soffre nei primi 24 minuti contro Minnesota ma poi trova le risorse necessarie dai suoi uomini migliori, che dal terzo quarto in poi schiantano i Timberwolves. Thompson (41 punti) incenerisce la difesa di Minnie, al resto pensa Curry con i suoi 19 punti e 9 assist: il risultato finale dice 121-107 per i Warriors.

 

 




Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi