Dinamo Sassari, Pasquini lascia la panchina del club: ‘Incapaci di gestire i momenti finali’




Pasquini non sarà più il coach della Dinamo Sassari, ecco le motivazioni che hanno indotto il tecnico a rassegnare le dimissioni.

La sconfitta contro Brindisi della Dinamo Sassari non è andata giù al tecnico del club sardo, che ha deciso di rassegnare le dimissioni abbandonando l’incarico. Per oggi, era già stata indetta una conferenza stampa nella quale il coach avrebbe dovuto illustrare le ragioni della sua decisione. Adesso è importante attendere quali saranno le decisione del presidente Sardara che potrebbe accettarle o respingerle. Ad ogni modo, Pasquini rimarrà comunque Gm della Dinamo Sassari.

Anche per quanto riguarda la nuova guida tecnica si dovrà attendere la conferenza stampa di stasera. Pasquini ha deciso di lasciare la panchina attribuendo a sé stesso l’incapacità della squadra di saper gestire i finali di partita: ‘Troppe volte – ha dichiarato il coach della Dinamo Sassari – abbiamo perso partite per episodi, per una mancanza di lucidità nei momenti finali nonostante il lavoro in settimana. Non voglio pensare che questa debolezza mentale possa essere anche solo in parte per colpa mia, quindi credo sia giusto fare un passo indietro’.

Secondo lo stesso tecnico, uno dei nodi fondamentali che ha determinato questa serie di sconfitte maturate nei secondi finali sono i troppi cambi nel roster effettuati nell’ultimo periodo: ‘Abbiamo cambiato 10 giocatori e questo vuol dire lanciare una monetina, perché si parte in ritardo come alchimia e costruzione della squadra. Inoltre il girone di Champions League è un’incognita, perché ti possono capitare anche squadre toste da affrontare e ti consumano le energie’.




Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi